Fun People
Fun People

Chi è Dargen D’amico, nuovo giudice di X Factor

Gli inizi a fianco di Gué Pequeno e Jake La Furia, la carriera, l’approdo a Sanremo e i dieci album pubblicati, più l’identità della sua compagna: le cose da sapere sul “cantautorap” che non toglie mai gli occhiali da sole.

Gli inizi a fianco di Gué Pequeno e Jake La Furia, la carriera, l’approdo a Sanremo e i dieci album pubblicati, più l’identità della sua compagna: le cose da sapere sul “cantautorap” che non toglie mai gli occhiali da sole.

Tutto pronto per la nuova edizione di X Factor, la numero 16, che (almeno in tv) scatta giovedì 15 settembre. Tante le novità: bocciato Ludovico Tersigni, alla conduzione arriva Francesca Michielin, vincitrice nel 2011 del talent show. Al bancone dei giudici, completamente rinnovato rispetto all’anno scorso, c’è il grande comeback di Fedez, che farà compagnia agli esordienti Ambra Angiolini, Rkomi e Dargen D’Amico. Tutte le  cose da sapere su quest’ultimo.
 

Chi è Dargen D'amico

Di nomi strani, da Kevin a Chanel, se ne sono sentiti tanti negli ultimi anni. Dargen, però, è uno pseudonimo. Ecco le cose da sapere sul cantante chiamato a giudicare gli aspiranti colleghi a X Factor.

Origini

Il pop-rapper Dargen D’Amico è nato da genitori originari delle Eolie a Milano, città dove è cresciuto.

Età e vero nome
 

Il vero nome del nuovo giudice di X Factor è Jacopo Matteo Luca D'Amico. Il prossimo 29 novembre compirà 42 anni, essendo un classe ‘80.

Carriera

Ripercorriamo la carriera di Dargen D’Amico, che non è esagerato definire “inaspettatamente lunga” vista la notorietà raggiunta solo recentemente.

Gli inizi

Negli anni del boom dell’hip hop in Italia, Dargen D’Amico prende parte a numerose sfide di freestyle per le strade e nei locali di Milano. Lo fa con il nome d'arte Corvo D'Argento, tratto da un librogame: da qui nascerà poi l’attuale pseudonimo “Dargen”. È in questo periodo che, insieme al compagno di scuola Gué Pequeno e all’MC Jake La Furia, fonda i Sacre Scuole: il gruppo pubblica nel 1999 l’album 3 MC's al cubo, prima di sciogliersi.

La carriera solista 

Gué Pequeno e Jake La Furia fondano nel 2001 i Club Dogo insieme al produttore Don Joe, mentre Dargen D’Amico intraprende la carriera solista. Nel 2006, tramite l’etichetta discografica indipendente Giada Mesi da lui fondata, pubblica l'album Musica senza musicisti. Seguono anni caratterizzati dal lancio di numerosi album e importanti collaborazioni: Fabri Fibra, J-Ax, Marracash, Rancore, Max Pezzali, Fedez e tanti altri. Nei sogni nessuno è monogamo, album uscito a marzo 2022, è la sue decima fatica discografica.
Lo stile (h3)

Il "cantautorap" Dargen D’Amico, come lui stesso ama definirsi, ha sempre menzionato tra le sue maggiori influenze Franco Battiato,Enzo Jannacci e, soprattutto, Lucio Dalla, citandolo nel videoclip di Nostalgia istantanea (in cui viene realizzato un suo dipinto) e nel brano Come l'Italia e San Marino, con un riferimento all'album Come è profondo il mare. In generale Dargen D’Amico è un autore sperimentale, che ama travalicare i confini di genere, dilagando da sonorità elettroniche e rap, alla trap, fino alla musica latina e al pop mainstream.

Il festival di Sanremo 2022

Nel 2022 arriva la grande notorietà: Dargen D’Amico viene selezionato da Amadeus come concorrente del Festival di Sanremo; presentatosi all’Ariston con il brano Dove si balla, si classifica al nono posto.

Dove si balla e le altre: le canzoni più belle

Ma quali sono i brani più belli di Dargen D'Amico? Ecco i nostri preferiti!

Dove si balla

La canzone più famosa di Dargen D’Amico è proprio Dove si balla, brano dance pop ispirata alle sonorità eurodance e italo dance degli Anni Novanta, lanciato a Sanremo.

Amo Milano

Canzone dedicata alla sua città: una dichiarazione d’amore, in fondo, nonostante i mille difetti.

Bocciofili

Singolo del 2013 con la partecipazione dei rapper Fedez e Mistico: si tratta di un rifacimento di un brano di quest’ultimo, intitolato Esci le bocce.

La mia generazione

Tra i brani migliori di Dargen D’amico c’è La mia generazione, pubblicato a inizio 2015 come secondo estratto dal quinto album in studio D'io.

Ubriaco di te

L’ultimo singolo di Dargen D’amico, pubblicato a giugno 2022, come unico estratto dalla riedizione dal decimo album in studio Nei sogni nessuno è monogamo.

Dargen giudice di X Factor 2023

D’Amico farà compania al bancone di X Factor ad Ambra Angiolini, Rkomi e Fedez. Come detto, in passato ha collaborato con il marito di Chiara Ferragni e, per la stessa canzone, anche con Francesca Michielin: Chiamami per nome, presentata in coppia a Sanremo 2021.

Vita privata

Ecco tutto quello che avreste voluto sapere sul Dargen D’Amico ma non avete mai osato chiedere.

La fidanzata Giulia Peditto: chi è

Dargen D’Amico ha una compagna: si tratta di Giulia Peditto, influencer e insegnante di yoga che ha tra i suoi più affezionati clienti ci sono molti volti noti, da Chiara Ferragni a La Pina, fino a Diego Passoni.
 

Dargen D'amico senza occhiali

L'unica foto che si trova in rete di Dargen senza occhiali è quella allegata a questo articolo. Non sembrano esserci altre fonti, in quanto non toglie mai gli occhiali da sole. Di che colore ha gli occhi? Potrebbe non saperlo nemmeno la già citata Giulia.