Viaggi

Come affrontare al meglio un viaggio in pullman

Sei in partenza per un lungo viaggio in pullman? Può essere molto stancante, scopri come affrontarlo al meglio.
 

Sei in partenza per un lungo viaggio in pullman? Può essere molto stancante, scopri come affrontarlo al meglio.
 

Chi ha avuto modo di fare un lungo viaggio in pullman, sa bene che non è proprio il modo di viaggiare più agevole: spesso si sta seduti stretti e scomodi, il tragitto è lunghissimo e la noia la fa da padrone.

Ci sono modi, però, per rendere il viaggio meno fisicamente snervante e più piacevole: ecco alcuni consigli su come affrontare al meglio un viaggio in pullman.

Prima di tutto, è importante avere un quadro chiaro del viaggio: quante sono le soste e quante le ore di percorrenza, così saprai se te la senti o meno di affrontarlo.

  • Viaggiare in pullman: i posti

Se hai deciso di procedere, cerca di prenotare per tempo il tuo posto: l'ideale è scegliere uno dei posti davanti perché di solito sono più spaziosi e con la possibilità di vedere di fronte in caso di malessere
Possono andare bene anche i posti in fondo, ma in questo caso dipende dalla struttura del mezzo, infatti molti pullman hanno una fila unica dietro, il che non è proprio il massimo della comodità.

  • Viaggiare in pullman: passatempo

I posti con i tavolini consentono di leggere più agevolmente libri e giornali, giocare a carte, scrivere o disegnare, tutte attività che rendono il viaggio più gradevole.
Lettori mp3 e tablet sono un'ulteriore evoluzione dell'intrattenimento: puoi ascoltare la musica o guardare un film o serie tv, così il tempo passerà più velocemente e gradevolmente.

  • Viaggiare in pullman: bonton

Una cosa da non fare, per non rendere il viaggio in autobus fastidioso agli altri, è ascoltare la musica a volume alto oppure tenere la suoneria del cellulare e parlare al telefono urlando: bisogna anche evitare di conversare a voce alta, soprattutto se altre persone stanno dormendo.

  • Viaggiare in pullman: dormire

A proposito di sonno, se viaggi di notte sei fortunato: dormendo quasi non ti accorgerai del viaggio. Portati sempre tappi per le orecchie e una mascherina per la luce. Inoltre, solitamente, i viaggi di notte sono meno affollati e più economici.

Infine un ultimo consiglio: cerca di goderti i panorami, il viaggio in pullman, infatti, consente di vedere spesso scorci bellissimi.

Foto © lassedesignen - Fotolia.com