Topinambur: 6 modi per consumarlo

Guida Guida

Il topinambur è ormai facilmente reperibile nei nostri supermercati. Ma come consumarlo? Scopri 6 modi per portarlo a tavola! 

Assomiglia allo zenzero, ma ha il sapore del carciofo e può essere utilizzato come una patata: è il topinambur, tubero rinomato per i suoi effetti positivi sulla salute.

Il topinambur è una fonte di preziose fibre, vitamine e minerali che gli conferiscono proprietà depurative, antiossidanti e prebiotiche e che gli permettono di aiutare a tenere sotto controllo gli zuccheri e il colesterolo nel sangue, a favorire buone difese immunitarie, a migliorare il metabolismo e ad aumentare vitalità ed energie a disposizione

Ma come portare in tavola questi benefici?

Ecco 6 modi per consumare il topinambur!

1. CRUDO

Dopo aver eliminato la buccia il topinambur può essere consumato come se fosse una carota. E' possibile ad esempio tagliarlo a fettine sottili, oppure a listarelle, e condirlo semplicemente con olio extravergine d'oliva, un po' di succo di limone, sale e pepe.

Il topinambur così preparato può essere utilizzato come contorno per la carne o le uova, oppure essere accompagnato a del formaggio stagionato (ad esempio del Parmigiano o del Grana Padano).

2. COTTO IN PADELLA

A suggerire come preparare un contorno caldo a base di topinambur è lo chef britannico Jamie Oliver: basta tagliarlo in grossi pezzi e cucinarlo in una padella in cui è stato fatto scaldare dell'olio. La cottura – a fuoco medio – deve proseguire fino a che il topinambur non sarà dorato su tutti i lati prima di aggiungere qualche foglia di alloro, uno spicchio d'aglio, un goccio di aceto di vino bianco, sale e pepe. Dopo aver chiuso la padella con un coperchio la cottura deve proseguire per 20-25 minuti e, infine, per un altro paio di minuti senza coperchio.

Una volta eliminate le foglie di alloro il topinambur cotto può essere servito come contorno sia di piatti a base di carne sia di piatti a base di pesce.

3. NEL RISOTTO

Il topinambur può essere utilizzato per preparare risotti dal gusto simile a quello del risotto al carciofo. In questo caso deve essere pelato, tagliato a cubetti e conservato in una soluzione di acqua e limone, che gli eviterà di annerire.

Dopo aver tostato il riso in olio extravergine di oliva e averlo sfumato con il vino bianco è possibile aggiungere il topinambur e proseguire la cottura con il brodo. A cottura ultimata è possibile mantecare il risotto con poco burro.


4. IN CREMA O PURE'

La food blogger Chiara Maci suggerisce invece di utilizzare il topinambur per preparare una sorta di crema o purè insieme alle patate. I due tuberi devono essere pelati e tagliati grossolanamente e poi aggiunti a un soffritto di porro. Dopo aver coperto il tutto con del brodo vegetale e aver aggiunto un rametto di aneto è necessario lasciar cuocere per 20 minuti circa; a cottura utimata l'aneto deve essere rimosso prima di frullare i tuberi con un mixer a immersione.

La crema di topinambur può essere servita con qualche foglia di aneto, dei crostini di pane e poco olio.

5. NELLA ZUPPA VEGAN

Il topinambur è perfetto nella preparazione di ricette vegan, come la zuppa al latte di cocco. Ecco il procedimento:

  • Scaldare il latte di cocco (1 confezione per 500 g di topinambur) insieme a del brodo vegetale (2 tazze) e lasciar sobbollire.
  • Tagliare in pezzi il topinambur, una cipolla e 3 carote e aggiungerli al latte di cocco.
  • Aggiungere dello zenzero, un po' di cardamomo e lasciar sobbollire per altri 30 minuti.
  • Frullare con un mixer ad immersione, aggiungere un po' di succo di limone, salare e pepare.
  • Guarnire a piacere con peperoncino o prezzemolo.

6. AL FORNO

Il topinambur al forno, cucinato allo stesso modo delle patate, si trasforma in un contorno delizioso per secondi piatti di carne o pesce.

Vi basterà:

  • tagliarlo a fettine o a tocchetti
  • disporlo su una teglia foderata di carta forno
  • condire con sale, un filo di extravergine e spezie a piacere
  • Infornare a 200° per circa 30 minuti

 Foto: © Printemps – Fotolia.com 

>>>LEGGI ANCHE: Capire un tubero: come pulire e cucinare il topinambur

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI