Come stimolare la melanina: 5 consigli pratici

Classifica Classifica

Stimolare la melanina permette di incrementare anche l’abbronzatura. Ecco 5 consigli pratici per ottenere un colorito invidiabile.  

Ti potrebbero interessare

La melanina è una sostanza che viene prodotta dalla pelle quando ci si espone al sole e ha la funzione di proteggere la cute dall’azione nociva dei raggi ultravioletti. Inoltre, è proprio grazie a questo pigmento che la pelle stessa prende colore, abbronzandosi.

I 5 consigli per un'abbronzatura perfetta

A prescindere dall’esposizione solare, esistono anche degli accorgimenti che permettono di ottenere un colorito più scuro e abbronzato, in maniera (più) facile e veloce. Scopriamo come.

5. Portare in tavola i cibi giusti 

Cibi carote

Gli alimenti ricchi di beta-carotene stimolano naturalmente la melanina a beneficio dell’abbronzatura. È il caso, ad esempio, delle carote, ma anche delle albicocche, dei meloni, dei mirtilli, dei pomodori e dei peperoni. In generale, comunque, portare in tavola quotidianamente frutta e verdura aiuta a mantenersi idratati, apportando vitamine e sali minerali all’organismo. Anche macedonie e insalatone, quindi, fanno bene alla pelle e aiutano a mantenere un colorito sano e luminoso.

4. Assumere degli integratori

integratori

In commercio si possono acquistare degli integratori specifici che favoriscono la produzione di questo pigmento. Oltre ai prodotti che contengono beta-carotene sono disponibili anche quelli a base di tirosina e psoralene. Queste due sostanze, infatti, contribuiscono alla produzione di melanina, aumentando al tempo stesso la sensibilità cutanea ai raggi solari

3. Applicare delle creme specifiche

creme

Prima di esporsi gradualmente al sole, può essere utile applicare delle creme formulate per stimolare e potenziare l’abbronzatura di tutto il corpo. Si tratta di cosmetici specifici in grado di intensificare le difese e di attivatori in grado di limitare la formazione di radicali liberi, risvegliando al tempo stesso la produzione dei pigmenti cutanei.

2. Sfruttare i benefici dell’acqua del mare

acqua di mare

L’acqua del mare è un vero toccasana per l’organismo e può contribuire a far diventare scuro l’incarnato più velocemente. Fare spesso il bagno, quindi, è di fatto una buona accortezza se ci si vuole abbronzare rapidamente. Dal momento che il sale marino attira maggiormente la luce sulla pelle è importante applicare la crema solare anche prima di immergersi in acqua, onde evitare pericolose e fastidiose scottature.

1. Fare attività sportiva al sole

sport

Fare attività fisica apporta molti benefici all’organismo: migliora la circolazione, permette di tenere sotto controllo il peso corporeo e stimola la produzione di endorfine e della serotonina. E non è tutto: anche praticare sport all’aria aperta permette di incrementare la produzione di melanina, abbronzandosi. Se non siete amanti del sole e della spiaggia potete comunque muovervi liberamente all’esterno, evitando le ore più calde. Via libera anche a passeggiate nei boschi, nei prati o sul lungomare, ma anche ad attività acquatiche e a giochi di gruppo. La parola d’ordine è solo una: stare fuori, esponendosi gradualmente  (con tutte le precauzioni del caso) ai raggi solari.

Foto apertura: ninamalyna-123.RF

Salute e benessere
SEGUICI