Diete

10 cibi con poche calorie che saziano tantissimo

Per restare in forma è importante consumare alimenti ipocalorici, ma sazianti. Ecco 10 cibi con poche calorie che aiutano a spezzare la fame.

Per restare in forma è importante consumare alimenti ipocalorici, ma sazianti. Ecco 10 cibi con poche calorie che aiutano a spezzare la fame.

Se si vuole perdere qualche chilo o semplicemente se si vuole restare in forma è importante consumare quotidianamente degli alimenti poco calorici, cibi che non fanno ingrassare e che saziano, senza di contro appesantire l’organismo. Sono molti i cibi, infatti, che pur avendo poche calorie spezzano la fame e riempiono lo stomaco a lungo contribuendo ad aumentare il senso di sazietà.

Tuttavia, è importante valutare anche la qualità di quello che si porta in tavola (e non solo il valore energetico). Via libera, dunque, ad alimenti ricche di fibre, proteine e preziosi nutrimenti che hanno grande volume, ma ridotta densità di energia. Scopriamo quali!

10. Verdure 

Le verdure sono alimenti preziosi: ricche di fibre, apportano micronutrienti, sali minerali, vitamine, acqua e poche calorie. 

Ideali da consumare ad ogni pasto, ma anche come validi spezza- fame, aiutano a restare in forma, incrementano il senso di sazietà e sono ideali per placare la fame.

9. Patate 

Le patate sono una preziosa fonte di carboidrati, ma al tempo stesso contengono potassio, oligoelementi e sali minerali (come, ad esempio, sodio, magnesio, calcio, fosforo e ferro). 

All’interno di una dieta equilibrata, talvolta possono sostituire riso e pasta, apportando un quantitativo maggiore di fibre e meno calorie di quest’ultima.

8. Fiocchi d’avena 

Chi vuole consumare una colazione che sazia può optare per i fiocchi d’avena: ideali da assumere al mattino, possono essere abbinati a latte o yogurt. 

Parliamo di un alimento che apporta carboidrati, ma anche proteine, minerali, vitamine e fibre.

7. Legumi 

Anche i legumi sono cibi ideali per saziare e non appesantire l’organismo perché contengono notevoli quantità di fibre, proteine e di micronutrienti.

Ideali come piatto unico o abbinati ad altre verdure, includono- tra gli altri- fagioli, piselli, lenticchie, ceci e lupini.

6. Prodotti integrali 

Quotidianamente è importante consumare e portare in tavola anche prodotti integrali, che apportano fibre e preziosi nutrimenti all’organismo, migliorando contestualmente anche le funzioni intestinali. 

Senza dimenticare che questi alimenti sono preziosi alleati della linea perché saziano a lungo, limitando di contro anche i picchi glicemici.

5. Cozze 

Le cozze sono frutti di mare particolarmente ipocalorici: 100 gr di prodotto sgusciato, infatti, apportano soltanto 80 kcal circa. 

Ma non è tutto: hanno un buon contenuto di sali minerali, proteine e soprattutto zinco, fondamentale per la crescita e per rafforzare il sistema immunitario.


4. Uova 

Le uova sono ricche di sali minerali, fosforo, ferro, zinco e proteine. Ipocaloriche, aiutano a rafforzare le ossa ed il sistema immunitario e possono essere consumate anche all’interno di una dieta antifame o dimagrante. 

Ma non è tutto: questo alimento, infatti, apporta calcio, contiene lecitine, fosfolipidi e favorisce i processi digestivi. Tuttavia, fornisce anche un quantitativo elevato di colesterolo e per questo non si deve eccedere con le quantità. 

3. Funghi 

I funghi sono un alimento particolarmente ipocalorico (100 gr di funghi champignon apportano circa 25 calorie), nonché preziosi alleati di chi è a dieta e vuole restare in forma.

Devono essere consumati con moderazione, ma appagano il senso di sazietà e forniscono all’organismo sali minerali e alcune vitamine, tra cui la vitamina D.

2. Fiocchi di latte 

Via libera anche ai fiocchi di latte: poveri di calorie, grassi e sale, saziano senza appesantire. 

Inoltre, sono una buona fonte di proteine e vitamine, particolarmente versatili in cucina. Infatti, possono essere consumati da soli o abbinati ad altri alimenti più saporiti.

1. Bresaola 

Un’ultima menzione speciale spetta alla bresaola, un salume ipocalorico (una porzione pari a 50 grammi fornisce circa 75 Kcal) e ricco di proteine, vitamine del gruppo B, B12, sodio e potassio.

All’interno di una dieta sana ed equilibrata può essere consumata a colazione, a pranzo, a cena e anche come sfizioso e salutare spezza-fame.