special

Il lato positivo

La rubrica di Elena Bernabè e Sandra Saporito per riuscire a guardare in una prospettiva diversa e arricchente anche le circostanze più complesse del nostro quotidiano.

Vai allo speciale
Psiche
Psiche

5 frasi per lasciare andare l'anno vecchio

Frasi e pensieri positivi per lasciar andare il 2021 e tuffarsi nel nuovo anno con entusiamo e fiducia nella vita.

Frasi e pensieri positivi per lasciar andare il 2021 e tuffarsi nel nuovo anno con entusiamo e fiducia nella vita.

Eccoci giunti quasi alla fine di questo anno difficile e faticoso che ha messo alla prova, anche se in modo diverso, ognuno di noi. Proprio per riuscire a tuffarci nel nuovo anno con entusiasmo e fiducia nella vita abbiamo pensato di proporvi 5 frasi per salutare questo 2021, un modo per riuscire a lasciarlo andare e per approcciarci al nuovo anno senza le sue negative influenze ma solo portandoci gli insegnamenti che ci ha donato.

Lasciare andare non è sempre semplice ma rappresenta un processo fondamentale per poter accogliere il nuovo. Eccovi allora 5 aforismi che fungono da suggerimenti per chiudere con questo 2021 in modo sano e costruttivo

  1. Alla fine solo tre cose contano: quanto hai amato, come gentilmente hai vissuto e con quanta grazia hai lasciato andare cose non destinate a te.
    (Proverbio buddhista)

    In questi ultimi giorni di dicembre cerchiamo di riguardare all’anno passato con un’osservazione attenta a ciò che abbiamo vissuto personalmente, nella nostra interiorità. Gli eventi esterni giungono per smuoverci interiormente e per farci crescere: come abbiamo reagito agli accadimenti della nostra vita? Siamo riusciti ad apprendere da essi? A comprendere cosa lasciare andare e cosa portare avanti? Portiamoci queste riflessioni nel nuovo anno divenendo ancora più attenti alla nostra interiorità.
     
  2. Lasciar andare significa rendersi conto che alcune persone fanno parte della tua storia, ma non fanno parte del tuo destino.
    (Steve Maraboli)

    Molti di noi durante quest’anno che sta per finire hanno perso persone importanti, defunte o che si sono allontanate da noi. Cerchiamo di essere grati per il tempo che abbiamo trascorso insieme e di fare spazio dentro di noi per nuove relazioni che arriveranno. Rimanendo chiusi, tristi, arrabbiati e pessimisti ci chiudiamo alla vita e alle sue mille possibilità. La nostra vita è un cammino in compagnia ma a volte bisogna lasciare andare chi vuole cambiare rotta.
     
  3. Lasciar andare ci dà la libertà, e la libertà è l’unica condizione per la felicità. Se, nel nostro cuore, ci aggrappiamo ancora a qualsiasi cosa – rabbia, ansia o proprietà – non possiamo essere liberi.
    (Thich Nhat Hanh)

    Prendiamo tutte le emozioni faticose di quest’anno e lasciamole andare. Possiamo farlo scrivendole su di un foglio e facendo un vero e proprio falò: rendere azione un intento è creare un rito in grado di smuoverci interiormente. Mai come ora è importante ripulirci da paura, rabbia e ansia per creare uno spazio interiore luminoso in grado di ricevere semi di nuove emozioni.
     
  4. Sei stato un po’ troppo serio di recente, seriamente… è tempo di lasciar perdere! Fatti una bella risata e metti da parte i tuoi bei piani. Davvero non ne hai bisogno. Ciò che dovrà accadere accadrà e tu hai una scelta: andarci insieme o andarci contro
    (Osho)

    Questo 2021 ci ha resi più seri che mai, ci ha fatto dimenticare il sorriso e la leggerezza. Lasciamo allora alle spalle la pesantezza, scarichiamo pesi inutili, rilassiamoci maggiormente. E portiamo questa sensazione di liberazione nel nuovo anno per poterla percepire di più.
     
  5. Arrendersi a ciò che è.
    Lasciar andare quello che era.
    Avere fede in quello che sarà

    (Anonimo)

    Questa frase dovrebbe essere recitata ogni mattina. E’ un modo per lasciare andare il controllo, per imparare a non trattenere ciò che non vuole essere trattenuto, è una via per rilassarsi e godersi la vita.

Abbiamo ancora qualche giorno per salutare questo 2021. Ringraziamolo per i suoi insegnamenti, spesso spietati, e poi voltiamo pagina verso il 2022.

Buona fine d’anno a tutti!

Elena Bernabè