5 modi per massimizzare i risultati quando ti alleni

Guida Guida

Il tempo per allenarvi è poco, ma la voglia di avere risultati tanta? Seguite i consigli di questo post per ottenere sempre il massimo quando vi allenate!

Il tempo per allenarvi è poco, ma la voglia di avere risultati tanta? Seguite i consigli di questo post per ottenere sempre il massimo quando vi allenate!

Se il vostro tempo per allenarvi non è molto, il vostro must deve essere: ottenere il massimo possibile, nel minimo tempo possibile. Solo così otterrete dei risultati anche allenandovi per tempi brevi.

Ottenete il massimo dell’allenamento concentrandovi su ciò che fate: partite preparate e pianificate il vostro workout nei dettagli!

Seguite i nostri consigli per massimizzare il tempo del vostro allenamento. Leggete qui!

Dis-connettetevi
Ovvero: lasciate il telefono nell’armadietto o nella borsa, o spegnetelo o silenziatelo. Se usate il telefono per ascoltare la musica, mettete il telefono in modalità non disturbare o volo aereo prima di iniziare ad allenarvi. Così eviterete di distrarvi con le notifiche social, sms e whatsapp o simili.

Pianificate attentamente
Prima di iniziare ad allenarvi, fate un piano: se siete in palestra in sala pesi, per esempio, stabilite il tempo di riscaldamento e il tempo di allenamento su tapis roulant e con i pesi. Muovetevi con destrezza tra un esercizio all’altro seguendo il vostro programma. Se fate allenamento a casa e seguite dei video, selezionate in anticipo il workout e preparate tutti gli attrezzi che vi servono, senza dimenticare l’asciugamano.

Vietato andare di fretta
Se andate in palestra, evitate le ora di punta: vi perderete a fare la coda per fare gli esercizi alle macchine o la doccia. Per esempio, scegliete la domenica per allenarvi e riposate il lunedì!

Parola d’ordine: energia
Se andate in palestra completamente prive di energia, la resa sarà davvero minima. Prendete un supplemento energetico per darvi una sferzata di energia positiva. E poi, riposate a sufficienza di notte, per essere più efficienti in palestra.

Combinate e rimanete attive
Ora due consigli sull’allenamento in sé: nei periodi di recupero, scegliete il recupero attivo. Ovvero, se state facendo per esempio esercizi squat, nel recupero rimanete in squat isometrico. Se state lavorando con i macchinari sulla forza muscolare, nell’intervallo fate una corsetta o dei jumping jacks. In questo modo, riuscirete a ottimizzare il vostro tempo. Inoltre, invece di fare esercizi separati per i diversi gruppi muscolari, combinate diversi gruppi muscolari insieme, facendo esercizi combinati, oppure facendo gli esercizi in rapida sequenza.

Sport e fitness
SEGUICI