Acquagym: tutti i benefici e gli esercizi migliori

Guida Guida

I tanti benefici della ginnastica in acqua: sport bruciagrassi che tonifica, fa dimagrire e migliora l'umore.

I tanti benefici della ginnastica in acqua: sport bruciagrassi che tonifica, fa dimagrire e migliora l'umore.
Ti potrebbero interessare

Modella il corpo, migliora la circolazione, fa perdere peso: l’acquagym è lo sport da effettuare durante la bella stagione per trarre refrigerio dall’afa, ma non solo. Si tratta di un'attività dolce che, oltre che sul fisico, agisce sull'umore. Ecco tutti i benefici che regala la ginnastica in acqua.

Tutti i benefici dell'acquagym 

É raro che una disciplina sportiva apporti così tanti e diversi benefici alla mente e al corpo, eppure la ginnastica in acqua agisce su più fronti, nonostante in apparenza possa non sembrare. E il fatto che i corsi di acquagym siano così numerosi e popolati non ne è che una prova. Giovani, adulti, anziani: tutti possono trarre giovamento da tale disciplina, senza dimenticare come l'acquagym in gravidanza sia tra gli sport più adatti a chi è in dolce attesa, in quanto permette a chi attende un bimbo di fare attività fisica senza il peso del pancione.

Acquagym: i benefici per i glutei 

Tra le parti del corpo a beneficiare maggiormente dell’acquagym ci sono i glutei. La disciplina, è risaputo, aiuta a rendere più snella e tonica la parte inferiore del corpo e il fondoschiena non fa eccezione. In particolare, sollecitando i glutei, gli esercizi permettono di bruciare il grasso in eccesso che va a depositarsi sulla zona.

Acquagym: i benefici per la schiena

L'acquagym è tra gli sport più adatti per chi soffre di mal di schiena, in particolare di lombalgia. L'assenza di gravità fa sì che non sia più tutto il nostro peso a gravare sulla schiena: gli esercizi possono essere effettuati senza timore per la colonna vertebrale, la quale non può che trarne beneficio.

Acquagym: i benefici per le gambe e la cellulite 

A renderlo efficace contro la cellulite è l’effetto drenante e la tonificazione che risulta dal massaggio effettuato dall’acqua sulle zone maggiormente colpite da tale inestetismo. Ma anche le cosce si rassodano, e la figura, nel suo complesso, si armonizza.

L'Acquagym fa dimagrire? 

Se svolto nell’ambito di uno stile di vita e di un’alimentazione sana, l’acquagym aiuta a bruciare i grassi, e dimagrire in acqua diventa non solo possibile, ma anche piacevole. Si tratta di uno sport bruciacalorie: nonostante sembri apparentemente poco faticoso, in realtà permette di bruciare in media 350-400 calorie a sessione.

I migliori esercizi di acquagym 

Foto:  Elizaveta Galitckaia - 123.RF

Acquagym: esercizi per le gambe 

Oltre a migliorare la circolazione sanguigna, l'acquagym tonifica la muscolatura delle gambe grazie a dei movimenti mirati. Tra gli esercizi per le gambe ci sono jog in place alternati agli adduttori.

Acquagym: esercizi per le braccia 

Contrariamente a quanto potrebbe sembrare, l'acquagym non tonifica solo la parte inferiore del corpo. Anche gli arti superiori possono trarre beneficio grazie agli esercizi per le braccia fatti con una palla.

Acquagym: esercizi per gli addominali 

Alcuni movimenti sono indicati per migliorare il girovita ed eliminare la fastidiosa pancetta, dura ad andarsene, della quale ci lamentiamo spesso. Gli esercizi per gli addominali sono in grado di tonificare anche l'addome.

Acquagym: esercizi total body 

Come premesso, l'acquagym è un allenamento completo, grazie al lavoro cardio e agli esercizi di potenziamento che vanno a combinarsi con l'azione tonificante dell'acqua. Gli esercizy total body sono leggeri, non affaticano le articolazione ma regalano, con la costanza, i migliori risultati.

Acquagym: il costume più adatto

Come per ogni sport, anche l'acquagym richiede un abbigliamento particolare, che in questo caso si traduce in un costume intero. Tra le caratteristiche imprescindibili, il fatto di essere comodo, modellante, contenitivo e confortevole, provvisto, magari, di imbottiture amovibili per sostenere il seno. Nulla vieta alle più giovani di optare per un due pezzi, purché non sia quello che si utilizza al mare, ma sia caratterizzato dalle stesse medesime qualità. Esistono, infine, modelli perfetti per soddisfare tutte le esigenze e tutte le età, come quelli a pantaloncino o "a leggings".

L'acquagym serve davvero? Pro e contro 

I benefici dell’acquagym sono indubbi e facilmente riscontrabili in chi lo pratichi regolarmente da tempo, ma nulla è efficace se non abbinato ad una dieta sana. Ciò premesso, non ci sono particolari controindicazioni nel praticare l'cquagym, se non quelle che riguardano tutti gli sport acquatici in genere, ovvero la possibilità di contrarre infezioni sia dentro l’acqua che negli spogliatoi. Niente, comunque, che non si possa controllare con un minimo di attenzione in più all’igiene. Se non si amano gli sport di gruppo e quelli a ritmo di musica, allora probabilmente è meglio puntare su un altro tipo di allenamento.

Foto apertura: Wavebreak Media Ltd - 123.RF

Sport e fitness
SEGUICI