5 esercizi per eliminare le tensioni del collo

Classifica Classifica

Rilassate il collo e le spalle con 5 semplici movimenti! Provare per credere!

Vi siete svegliate con il collo dolorante, avendo dormito in una posizione scomoda? Avete passato la giornata al pc e ora avete una fastidiosa tensione al collo e alle spalle? Qualunque sia la causa del vostro problema, il dolore al collo può essere davvero fastidioso!

Le tensioni al collo
, oltre a essere dolorose e fastidiose, possono causare mal di testa e mal di schiena. Meglio non sottovalutarle e agire subito con esercizi di rilassamento, come lo yoga.

Per aiutare a ridurre il dolore al collo provate con qualche esercizio di stretching: fatelo appena sveglie o prima di andare a dormire.

Preparatevi con una doccia calda, insistendo con il getto d’acqua sulla zona in tensione. Munitevi di un tappetino e cercate di eseguire tutti i movimenti di stretching per il collo per il tempo indicato.

5. Stretching del collo laterale

 

Un post condiviso da @performancelocker in data:

Sedetevi a terra, incrociate le gambe e distendete il braccio destro vicino al ginocchio destro. Potete anche sedervi su una sedia, estendendo il braccio lungo il lato destro della sedia stessa. Portate la mano sinistra sopra la testa e gentilmente tirate verso sinistra. Tenete per 30 secondi, poi cambiate lato.

4. Stretching del collo in avanti

 

Un post condiviso da Stretching Consultant (@stretchingconsultant) in data:

Nella stessa posizione di prima, sedute a terra o su una sedia, portate entrambe le mani dietro la testa, piegando i gomiti. Tenete la schiena distesa e spingete le mani verso il basso, portando il mento verso il petto. Tenete per 30 secondi e rilasciate.

3. Stretching all’indietro

 

Un post condiviso da elle (@ellemoves) in data:

Inginocchiatevi sedendovi sui talloni. Abbassate il busto all’indietro e poggiate i palmi dietro di voi, con le dita in avanti. Spingete bene le mani a terra e sollevate il petto verso l’alto, arcuando la schiena e spingendo i fianchi sui talloni. Potete anche abbassare la testa dietro di voi. Rimanete in posizione 30 secondi.

2. Stretching con mani dietro la schiena

 

Un post condiviso da Katrina Petney (@katrinapetney) in data:

Mettetevi in piedi, gambe larghe quanto le anche, braccia ai lati del corpo. Portate le mani dietro la schiena e tenete il polso sinistro con la mano destra. Usate la mano destra per distendere la mano sinistra e allontanatela dal corpo leggermente. Aumentate lo stretching abbassando l’orecchio destro verso la spalla.

1. Ponte

 

Un post condiviso da Nadine lahana (@nrg2go_thejumproom) in data:

Posizione classica dello yoga, il ponte vi permette di distendere schiena e collo. A terra di schiena, piegate le ginocchia e mettete i piedi a terra. Portate i piedi verso i glutei, tenendo le gambe larghe quanto le anche. Con le braccia lungo il corpo, i palmi e i piedi a terra, sollevate  i fianchi verso l’alto. Cercate di avvicinare le scapole tra loro, portando il vostro peso ora da un lato ora dall’altro. Rimanete così per 30 secondi.
 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI