special

Addominali d'acciaio

Addominali tonici, inviadiabili, insomma... D'acciaio! DeAbyDay dedica uno speciale alla zona più critica delle donne, quella del core, per modellare la proprio figura e sfoggiare un fisico da top model!

Vai allo speciale
Workout speciali

Come fare gli esercizi isometrici: addominali

Scopri dei semplici esercizi per rinforzare lombari e addominali e combattere l'odiosa pancetta!
 

Scopri dei semplici esercizi per rinforzare lombari e addominali e combattere l'odiosa pancetta!
 

Abbiamo già parlato degli esercizi isometrici, molto utili a rinforzare la muscolatura e molti semplici da eseguire, anche a casa, in poco spazio e con poco tempo a disposizione.

Oggi ve ne proponiamo alcuni utili a rinforzare gli addominali che vi aiuteranno ad eliminanare la fastidiosa pancetta.

Oltre a tonificare la zona addominale, questi esercizi, servono a rinforzare la parte bassa della schiena e a non forzarla.

Ecco gli esercizi isometrici da eseguire per rinforzare i muscoli addominali e dire addio alla pancetta

L'allenamento dura circa 15 minuti. Tenete le posizioni per 10 secondi, contraete gli addominali, senza interrompere il respiro. Ripetete da 4 a 8 volte.

  • Sedetevi con la schiena dritta, appoggiate le mani a braccia tese sulle ginocchia, spingete il busto verso le ginocchia mantenendo le braccia tese. Mantenete la posizione e ripetete 5 volte.
  • Sdraiatevi a pancia in su con le mani incrociate sul petto. Sollevate leggermente da terra le gambe, le spalle e la testa: tenete gli addominali contratti dapprima 6 secondi  poi sempre più a lungo. Per potenziare l'esercizio potete mettere la palla svizzera sui piedi, cercando di mantenerla in equilibrio.
  • Sdraiatevi a pancia in su, gamba destra piegata, gamba sinistra tesa. Mettete le mani con il palmo verso il pavimento sotto la schiena all'altezza della curva lombare, cioè appena sopra i glutei. Sollevate i gomiti e inspirate, poi espirando contraete gli addominali per sollevare leggermente spalle, testa e collo. Tornate alla posizione di partenza e cambiate gamba. Per potenziare l'esercizio mantenete la gamba tesa leggermente sollevata dal suolo.
  • Stendetevi a pancia in giù. Piegate le braccia, appoggiando i gomiti e i palmi delle mani a terra. Sollevatevi sulla punta dei piedi, mantenendo il corpo dritto e allineato. Questa posizione rinforza anche i muscoli di spalle, braccia e glutei.

     

FOTO COACHCLUB