5 miti da sfatare sulla corsa (sì, ci credi anche tu)

Classifica Classifica

Non è vero che non fa dimagrire, che sia noioso o che solo correndo a lungo si perda peso: scopri 5 miti (falsi) sulla corsa! Ci credi anche tu?

Che siate principianti della corsa o maratonete qualche dubbio rimane… La corsa fa davvero dimagrire? Perdo peso solo se corro lentamente? Farà male alla schiena? Si vive più a lungo con la corsa?

Le ultime ricerche riguardo alla durata della vita sembrano confermare che la corsa è un esercizio molto efficace per vivere più a lungo: poco conta se sei fumatore, o sovrappeso. Correndo almeno 5 minuti al giorno, avrai una vita più lunga di almeno 3 anni!

Ma vediamo ora di sfatare alcuni (falsi) miti relativi alla corsa!

5. Correre fa male alla schiena

via GIPHY

Non è la corsa in sé a fare male alla schiena, ma la corsa fatta male: perciò, non ci si può improvvisare corridori dall’oggi al domani, soprattutto senza una guida adeguata! In realtà, la corsa fatta bene mantiene i dischi intervertebrali elastici e idratati, quindi il rischio di farsi male viene drasticamente ridotto. I consigli, quindi, sono due: munitevi di un paio di scarpe pensate appositamente per la corsa e chiedete consiglio a un esperto di running.

4. Correre è dannoso per le ossa

via GIPHY

E' credenza comune che correre faccia male alle ossa. Ma, in realtà, è vero il contrario: i runner sono meno esposti ai rischi di artrosi alla ginocchia, senza contare che correre influisce positivamente sulla densità ossea aiutando a proteggetrci dall’osteoporosi.

3. Bisogna fare stretching prima di correre

via GIPHY

Dipende! Lo stretching statico non è il modo migliore per iniziare la tua corsa, anzi: meglio optare per il riscaldamento e per uno stretching dinamico e non statico. In questo modo allungherai i muscoli e aumenterai la capacità di movimento.

2. Corsa e rinforzo muscolare non vanno d’accordo

via GIPHY

È vero il contrario: fare esercizi di rinforzo muscolare serve a migliorare le performance prevenendo gli infortuni. Il rinforzo non ha solo la funzione di dare forza ai muscoli ma influisce sul bilanciamento e sull’equilibrio. Per lo stesso motivo, avrai bisogno di mantenere una buona postura e un movimento delle braccia corretto: potrai farlo solo con spalle, braccia, schiena forti e allenati.

1. Correre a piedi nudi evita gli infortuni

via GIPHY

Ci sono diverse opinioni al riguardo ma, anche se correndo a piedi nudi si sviluppa una falcata e un’andatura migliori, recenti studi mostrano che non esistono grandi differenze sul tasso di infortuni tra chi corre a piedi nudi e chi con le scarpe, ma di certo con le scarpe si corre più a lungo. Correre a piedi nudi, inoltre, non è per tutti, e per alcuni (e su alcuni terreni) può essere più rischioso che correre con le scarpe. 

Foto cardmaverick / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI