Allenamento Tabata: funziona davvero?

Guida Guida

Meno di 20 minuti al giorno di allenamento: saranno sufficienti? Può funzionare un workout così breve? Si dimagrisce davvero? Scopritelo insieme a noi!

Ultimamente non si fa che parlare dell'allenamento Tabata, un protocollo che promette risultati in poco tempo e, soprattutto, con un tempo di allenamento giornaliero piuttosto esiguo. Ma l'allenamento Tabata funziona davvero?

L'allenamento Tabata funziona?

In molti si chiedono se seguire il Tabata training possa portare ai risultati sperati in termini di dimagrimento e tonificazione, soprattutto perché siamo di fronte a un circuito di 20 minuti scarsi che combina l'allenamento del ritmo cardiovascolare a esercizi mirati di potenziamento muscolare.

A rispondere a questa domanda ci ha pensato l'ACE, ovvero l'American Council on Exrcise, che si è impegnato nel testare l'intensità e il dispendio calorico derivante da un allenamento Tabata che, in realtà, altro non è che un allenamento a intervalli (interval training).

Secondo il suddetto studio, insomma, un workout di 20 minuti o meno può essere molto efficace dal punto di vista del dimagrimento e della tonificazione nel caso in cui rispetti un'imprescindibile condizione: deve essere intenso.

Quindi la risposta è si: il workout Tabata funziona davvero e, con una guida - magari online - è possibile svolgere il traning anche a casa senza dover necessariamente frequentare una palestra.


In cosa consiste l'allenamento Tabata?

Un workout tabata è un allenamento a intervalli in cui a uno sforzo fisico intenso segue un breve intervallo di recupero.

Un circuito classico, per esempio, può comprendere 8 ripetizioni da 20 secondi con 10 secondi di risposo finali, con un minuto di riposo tra un round e l'altro e 10 minuti di defaticamento totale.

Durante la fase ad alta intensità dell'allenamento Tabata l'obiettivo è quello di fare più ripetizioni possibili dell'esercizio.

Circuito Tabata

Foto robuart © 123RF.com

Quali sono gli esercizi da svolgere durate l'allenamento Tabata?

Come specificato poco sopra, l'allenamento Tabata si compone di esercizi che mirano ad aumentare il ritmo cardiovascolare senza, però, mortificare la parte di rinforzo e potenziamento muscolare. Alcuni degli esercizi che vengono svolti durante un allenamento tipo possono essere i seguenti

Ne consegue che l'allenamento Tabata possa essere modificato e arricchito con esercizi sempre nuovi, o con versioni più avanzate in base al livello di allenamento di chi si confronta col circuito.


Quante calorie si bruciano durante un allenamento Tabata

Le calorie sono un metro di paragone sempre caro a chi fa sport e mira a perdere i chiletti di troppo. Sempre secondo lo studio citato qualche paragrafo più sopra, grazie all'allenamento Tabata è possibile bruciare, in meno di 20 minuti, dalle 240 alle 360 calorie. Si tratta di un valore adeguato alle linee guida stabilite per il miglioramento dello stato di salute e della riduzione del grasso corporeo.


L'allenamento Tabata è adatto anche ai principanti?

I principianti possono approcciarsi all'allenamento Tabata? Si tratta senza dubbio di una delle domande più frequenti qualora ci si approcci per la prima volta a questa disciplina. Gli esordienti totali devono essere consapevoli che si tratta di un workout molto intenso e faticoso e i primi allenamenti possono portare con sé non poca demotivazione.

Il consiglio è quello di non domordere: un allenamento giornaliero, unito a costanza e tanta forza di volontà, porterà con sé risultati in pochissimo tempo. E se alcuni esercizi, almeno inizialmente risultano troppo faticosi, vedrete che col tempo riuscirete ad affrontarli senza problemi.

Senza contare che tentar... Non nuoce!

Foto di apertura etsam86 © 123RF.com

Il Tabata è stato inventato per gli atleti giapponesi del team di pattinaggio olimpico di velocità.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI