Impacto, un metodo di allenamento di successo: ecco di cosa si tratta

Notizia Notizia

Fondato da Fabio Inka nel 2011, Impacto Training oggi ha seguaci in tutta Italia, grazie alla semplicità ed efficacia del suo metodo.  

Venti minuti al giorno, 5 giorni a settimana di lavoro e 2 di riposo: questo, in poche parole, è il metodo di allenamento Impacto Training, nato per dare a tutti la possibilità di allenarsi. Anche a chi ha poco tempo per farlo o non può o non vuole iscriversi in una palestra.

Il metodo Impacto fonda gran parte del suo successo sulla sua democraticità: tutti possono accedervi, tutti possono tornare in forma. In soli 20 minuti al giorno!

L'ideatore

Fabio Inka è ideatore e testimonial del metodo, nato essenzialmente dalla sua passione per lo sport, l’allenamento, il movimento e dalla sua voglia di realizzare la sua personale “visione del fitness e del benessere”. Sul metodo Impacto ha creato una serie di allenamenti in video, trasmessi anche da Fox Tv e inseriti poi in un libro che in 8 settimane promette di far ottenere risultati visibili.

Impacto Training: un po’ di storia

Nel libro Impacto Training, edito nel 2017, c’è spazio per il piano di allenamento, per gli esercizi di stretching e defaticamento, per i test muscolari e c’è un po’ di storia, per conoscere meglio Fabio Inka e il suo metodo.

Come racconta nel libro, la vita di Fabio è sempre stata caratterizzata dallo sport: prima istruttore di nuoto, poi atleta dell’Areonautica Militare, fitness manager nella palestra di Madonna…nel corso della sua vita lo sport è sempre stato una costante.

Impacto nasce per gradi: dapprima Fabio organizza qualche lezione outdoor tra amici a Roma, dove vive, poi gli “amici” delle sue lezioni diventano sempre di più e le lezioni si tengono più frequentemente. Fino a quando Fabio coinvolge suo padre (preparatore atletico FIGC e FIDAL) nella creazione del metodo Impacto, un protocollo di allenamento da 20 minuti, con video tutorial da raccogliere in un libro.

Per poter fare tutto questo, Fabio ha continuato a studiare: è diventato Life e Sport Coach nel 2015, docente presso la scuola dello sport del Coni e il suo metodo è stato inserito nella proposta formativa dell’università. Oggi studia per ottenere la sua terza laurea in Scienze della Nutrizione ed è assistente alla cattedra in Teoria Tecnica e Didattica del Fitness presso l’Università Telematica San Raffaele di Roma.

Il successo delle lezioni outdoor nei parchi ha spinto Fabio anche a tentare strade alternative, trasferendosi in città: nasce così Impacto in the city, flashmob del fitness con lezioni itineranti in diversi luoghi di Roma

fabio inka

Foto: Facebook

I numeri del successo

Oggi nella capitale sono in programma 35 lezioni a settimana con oltre 2500 allievi. 38 mila iscritti alla pagina Facebook e 8 mila al Forum Impacto, 21 mila per il profilo Instagram e infine 2 milioni di visualizzazioni su YouTube rendono l’idea del successo tutto italiano di Fabio Inka e del metodo Impacto.

Il metodo Impacto Training

Impacto Training propone un metodo di allenamento HIIT, ovvero ad alta intensità, della durata di 20 minuti. È ormai assodato dalla comunità scientifica che 20 minuti di allenamento possono produrre gli stessi risultati di un allenamento di 40/60 minuti. Ciò che conta è l’intensità.

L’allenamento ad alta intensità accelera il metabolismo e consente di bruciare grassi e calorie mentre ci si allena e nelle ore successive. Migliora equilibrio, coordinamento e flessibilità senza gonfiare i muscoli.

L’allenamento va seguito dalle 3 alle 5 volte a settimana, con 2 giorni di riposo. I migliori risultati e benefici si ottengono con 5 allenamenti, ma anche con 3 si migliora il proprio benessere complessivo. Ci si può allenare seguendo i video su Youtube o anche tramite app. Sul Forum di Facebook, inoltre, tutti gli appassionati del metodo possono chiedere consigli su allenamenti, esercizi e risultati. Sul canale Instagram chi vuole può postare le foto del “prima” e del “dopo”.

Il libro Impacto Training

Il libro di Impacto è strutturato su un allenamento di 8 settimane: sono due mesi fondamentali, il tempo minimo per costruire dentro di sé la consapevolezza di poter ottenere dei risultati ambiziosi.

Nelle 8 settimane si eseguono a rotazione gli allenamenti proposti: per ciascuno vengono spiegati e illustrati passo passo gli esercizi, mentre un codice OCR permette di riconoscere e aprire il video sul proprio smartphone per seguire ogni esercizio in modo visuale.

Inoltre nel libro ci sono i test pre-allenamento, le guide per stretching e riscaldamento e le indicazioni per misurare i progressi (fotografare se stesse prima e dopo le 8 settimane e tenere conto del miglioramento delle proprie prestazioni).

Oltre che con il libro, ci si può allenare liberamente, quando e come si vuole, con i tanti video realizzati da Fabio e dal suo team: sono già 2 le serie di lezioni da 20 minuti realizzate e inserite nel canale Youtube di Impacto e nel 2018 è prevista la terza serie.

Il tour Impacto: 100% outdoor

Attualmente Fabio, sempre insieme a suo padre (oggi 69 anni), tiene diverse lezioni a Roma, nei parchi e nei diversi luoghi cittadini. Nel 2018 “Impacto Tour” toccherà diverse città d’Italia, da Milano a Roma, passando per Napoli, Padova, Livorno, Sassuolo e Monza. Lo scopo principale? Mostrare a tutti che ci si può allenare ovunque, quando si vuole, anche senza attrezzi e in poco spazio, in maniera realmente efficace!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI