Foam roller: ecco perché è efficace contro la cellulite

Guida Guida

Massaggio profondo che aiuta a migliorare la circolazione del sangue, facilitandone l’afflusso verso la pelle: ecco come agisce il foam roller contro la cellulite.

Dall’80 al 90% delle donne ne soffre e non è facile liberarsene: è la cellulite. Per risolvere l’antiestetico problema, esistono diversi metodi. Tra i più efficaci c'è sicuramente il massaggio con il foam roller: se usato nell’ambito di uno stile di vita non sedentario e con una corretta alimentazione, contribuisce a migliorare il tono della pelle. 

Bisogna infatti tenere presente che non esiste un metodo anticellulite in grado, da solo, di risolvere completamente il disturbo: se non si agisce sull’alimentazione, sulla regolare idratazione e sul movimento fisico, il massaggio non farà miracoli.

Fatta questa doverosa introduzione, passiamo a vedere come agisce il foam roller sulla cellulite!

  • Il funzionamento e l'azione del foam roller

Con il foam roller si può eseguire una tecnica di massaggio miofasciale: il roller viene fatto rotolare a contatto con il distretto corporeo interessato, regolando intensità e durata del massaggio e della pressione. All’inizio questo strumento era usato solo dagli atleti professionisti, ma oggi tutti possono farne uso, a patto di comprenderne il funzionamento.

Per massaggiare i muscoli correttamente, bisogna procedere nel senso di sviluppo del muscolo, fermandosi in coincidenza delle articolazioni: in questo modo si fa lavorare un solo distretto muscolare per volta. Il massaggio con il foam roller sfrutta il peso del corpo per applicare pressione ai tessuti e sciogliere punti di tensione e doloranti.

foam roller cellulite

  • I vantaggi

I vantaggi del massaggio includono un miglioramento della circolazione sanguigna per quanto riguarda pelle e muscoli, tendini e legamenti. Così, migliora anche lo scambio dei nutrienti e l’eliminazione dei prodotti di scarto a livello cellulare.

Grazie al miglioramento della circolazione e ai migliori scambi cellulari di ossigeno e sostanze nutritive, con il foam roller si può ottenere una marcata riduzione della ritenzione idrica e cellulite.

Con il foam roller 20 minuti di massaggio al giorno possono contribuire a ridurre la cellulite e l’aspetto a pelle d’arancia.

  • Gli esercizi
  1. Provate a posizionarvi, per esempio in posizione dell’asse laterale, con un gomito a terra, e ad appoggiare il fianco sul roller: piegate la gamba opposta appoggiando il piede a terra, e muovete il roller su e giù, tra il fianco e l’anca.
  2. Mettetevi sdraiate a terra a pancia in giù e posizionate il roller sotto le cosce, ad altezza inguinale. Portate quindi i piedi verso l’altro a gambe distese, appoggiate mani e avambracci a terra e contraendo gli addominali spingete il roller su e giù, tenendolo sulla parte frontale delle cosce, da sopra il ginocchio fino alla parte alta delle cosce stesse.

La chiave per ottenere vistosi miglioramenti è la frequenza e la costanza del massaggio: se riuscite a farlo rientrare nella vostra routine quotidiana, avrete risultati duraturi nel tempo!

Lo sapevi?

È tornato in auge direttamente dagli anni Quaranta il Roll Shape, un macchinario composto da una serie di rulli che effettuano un massaggio continuo di tutto il corpo, dalle spalle alle gambe seguendo il principio del massaggio linfatico. Lo usavano le “pin-up” per rimodellare le loro forme e combattere la cellulite…da provare!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI