Il rimming è pericoloso per la salute?

Domande Domande & Risposte

Molti non praticano il rimming perché temono il rischio hiv: vediamo cosa è vero e cosa no a proposito di questa pratica.  

Il rimming, aka l’anilingus, consiste nella stimolazione della zona anale attraverso la bocca, la lingua o le dita. Si tratta di una pratica sessuale molto amata sia dagli omosessuali – spesso il rimming precede la penetrazione gay – sia dai bisessuali e dalle coppie eterosessuali.

Il rimming può essere sia un rapporto orale passivo sia un rapporto di tipo attivo. Quando si pensa al rimming la prima associazione mentale è quella legata al sesso sadomaso: in realtà, il rimming non è un modo per trasgredire dalla routine tipico di persone che hanno un orientamento sessuale ben preciso, ma un preliminare come tanti. Solo che molti decidono di non praticarlo perché c’è molta confusione in merito, soprattutto in relazione alla sua presunta pericolosità. 

Foto: Olena Kalinova © 123RF.com

Il rimming può essere pericoloso?

Il rimming ha la stessa pericolosità di tutti gli altri comportamenti sessuali. Il contatto fra la bocca e l’ano è legato all’eventualità di beccarsi alcune malattie sessualmente trasmissibili o patologie che si trasmettono attraverso il contatto della pelle, quali:

In più, un rapporto che prevede la stimolazione con la bocca della zona anale può causare il passaggio e la diffusione di parassiti, virus e batteri. Lo stesso, comunque, si verifica anche nel caso di un rapporto orale che preveda la stimolazione di pene o vagina.

Rimming: attenzione all’igiene 

Nel caso in cui si decidesse di praticare il rimming, quello che bisognerà fare è prestare ancora più attenzione alla pulizia delle parti intime, in modo tale da poter limitare al minimo la possibilità di contrarre infezioni.

Per evitare ancor di più i rischi di una possibile trasmissione di malattie sessuali, è buona consuetudine quella di pratica il rimming – ma anche una fellatio o un cunnilingus – con l’utilizzo di apposite pellicole, chiamate Dental Dam, che si possono trovare facilmente in farmacie, sexy shop o nei negozi online.

Foto apertura: twinsterphoto © 123RF.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI