Sesso

5 tipi di "masturbatrice"

La masturbazione può essere fatta in tanti modi diversi e ognuna ha il suo preferito: ecco allora 5 tipi di “masturbatrice” e quali sono i suoi punti deboli.

La masturbazione può essere fatta in tanti modi diversi e ognuna ha il suo preferito: ecco allora 5 tipi di “masturbatrice” e quali sono i suoi punti deboli.

Maggio è il mese della masturbazione. Dei benefici dell'autoerotismo femminile e del fatto che ogni donna non dovrebbe mai rinunciare a conoscere meglio il proprio corpo toccandosi ne siamo ormai tutti a conoscenza.

Per questo quella di oggi è una carrellata di alcune tipologie di donne alle prese con l’autoerotismo. E tu, che tipo di masturbatrice sei?

1. La dipendente

Prima ancora del caffè, per te, c’è l’orgasmo mattutino. Da sola. Ma c’è anche quello in pausa pranzo, una delle più grandi gioie dello smart working. Per non parlare di quello alla sera, la tua camomilla preferita.

2. La pornonauta

Non riesci a masturbarti se davanti ai tuoi occhi non c’è un bel film porno per donne. Ogni mese rischi di finire i Giga sul cellulare, ma per fortuna riesci sempre a trovare una rete Wi-Fi gratuita 😉

3. La tech

Da quando hai scoperto i sex toys ti si è aperto un mondo. E adesso, non riesci più a vivere senza di loro.

4. La fantasista

La masturbazione per te è un’arte, qualcosa da migliorare e sperimentare ogni giorno. Non hai delle tecniche di masturbazione femminile preferite. Ti piace cambiare e provare di tutto, da sola o in coppia.

5. La romantica

Quando ti masturbi tra le tue fantasie sessuali c'è sempre e solo il tuo lui o la tua lei. Perché anche quando fai l’amore con te stessa ci sono loro insieme a te. Ps: se mai ti capitasse di pensare ad altro o ad altri, comunque, non sarebbe mica la fine del mondo!

Foto apertura:  Olga Yastremska/123RF