Bottarga: cos'è e come usarla nelle ricette

Guida Guida

Regala alle pietanze una marcia in più: caratteristiche ed usi in cucina della bottarga, ingrediente pronto a fare la differenza.

Regala alle pietanze una marcia in più: caratteristiche ed usi in cucina della bottarga, ingrediente pronto a fare la differenza.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10-15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 10-15 min

La bottarga - di muggine o di tonno che sia – è un prodotto ittico ricercato capace di regalare a molte pietanze quel tocco di gusto che fa la differenza.

Ingrediente dalle diverse proprietà e dai differenti usi in cucina, ha un prezzo non esattamente abbordabile.

La bottarga si può usare indistantamente sia negli antipasti che nei primi piatti – con gli spaghetti, con i maltagliati ed in particolar nella pasta con le zucchine - senza dimenticare, ovviamente, i secondi. Voglia di scoprirne di più? Continuate a leggere.

Cos'è la bottarga

Cos’è la bottarga è presto detto: si tratta di uova di muggine o di tonno essiccate e salate il cui valore non ha eguali, difatti qualcuno la paragona al caviale.

La particolarità della bottarga sta nella sua zona di produzione: è tipica della Sardegna, della Toscana e del Sud Italia, Sicilia compresa.

La bottarga, per sua natura, ha un sapore molto intenso. Nello specifico si ricava a seguito dell’estrazione delle sacche ovariche delle femmine del cefalo o del muggine – dette anche baffe - che vengono successivamente trattate.

Bottarga di muggine

La bottarga di muggine, tra i diversi tipi esistenti è sicuramente quella più pregiata (e costosa). Si caratterizza per il suo colore ambrato con riflessi dorati.

Il suo sapore è intenso, ma ha anche un retrogusto che ricorda le mandorle.

Bottarga di tonno

Di contro, la bottarga di tonno è sicuramente più abbordabile. Ha un colore più scuro della precedente (può variare dal rosa al marroncino) ed un sapore più intenso nonché una consistenza più compatta.

Ricette con la bottarga 

Come si mangia la bottarga? I suoi usi in cucina sono diversi, anche se il miglior modo è probabilmente quello di unirla a piatti semplici, nei quali può risaltare - ed esaltare a sua volta - gli ingredienti presenti.

Se la ricetta più amata è quella degli spaghetti con la bottarga, anche i maltagliati bottarga e pomodorini e le tagliatelle bottarga e zucchine sono due primi piatti da non sottovalutare.

Le ricette gourmet, come è ovvio dedurre, si sprecano, ma è anche sui secondi che regala grandi soddisfazioni.

Spaghetti alla bottarga

 

Gli ingredienti degli spaghetti alla bottarga

  • 350 gr di spaghetti
  • 75 gr di bottarga di muggine
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino
  • olio di oliva extravergine
  • scorza di limone grattugiata

La ricetta degli spaghetti alla bottarga

  1. Fate soffriggere lo spicchio di aglio insieme a del peperoncino in una padella con dell'olio.
  2. Nel frattempo mettete a lessare gli spaghetti al dente in una pentola con acqua bollente.
  3. Scolateli nella padella precedente e completate la cottura aggiungendo la bottarga e la scorza di limone grattugiata.
  4. Mescolate qualche istante, quindi servite subito, ben caldi.

Foto apertura: gonewiththewind - 123RF

 

Cucina e ricette
SEGUICI