Abc della cucina

Alga nori: cos'è e come usarla in cucina

Non solo sushi: tutto quello che c'è da sapere sull'alga giapponese protagonista di ricette sorprendenti.

Non solo sushi: tutto quello che c'è da sapere sull'alga giapponese protagonista di ricette sorprendenti.

Alga nori: se siete appassionati di cucina giapponese o, meglio ancora, di sushi, la conoscerete di certo ma in ogni caso sicuramente l’avrete già sentita nominare.

Ingrediente imprescindibile di parecchie ricette orientali, ecco le sue principali caratteristiche e come usarla in cucina.

Cos’è l’alga nori?

L’alga nori, come è facile dedurre, è un’alga giapponese rossa proveniente dall’Asia orientale. Ricca di interessanti valori nutrizionali come il contenuto di sali minerali e vitamine (specie la A, C, PP e b29), tra le proprietà dell’alga nori spiccano quella antiaggregante ed ipocolesterolemizzante.

Da conoscere oltre i benefici le controindicazioni: tra queste, il fatto di non poter essere mangiata in gravidanza, durante l’allattamento e da chi soffre di problemi alla tiroide.

L’alga nori si caratterizza per un sapore spiccatamente sapido. E’ disponibile in commercio, spesso e volentieri, sotto forma di fogli pressati e precedentemente tostati.

L’alga nori in cucina 

Tale ingrediente può essere utilizzato in cucina in ricette di ispirazione orientale più o meno elaborate. In linea generale trova largo impiego nella preparazione di zuppe e minestre. Apprezzata è, ad esempio, nella zuppa di miso. E’ indicata anche per insaporire i brodi e per dare vita a sfiziose insalate. E’ ottima, infine, come contorno.

L’alga nori e il sushi 

Ma quando si parla di alga nori, è sicuramente il sushi a venire immediatamente in mente a noi occidentali. Già, perché si trova in numerosi pezzi di tale pietanza di origine giapponese che abbiamo oramai adottato anche in Italia.

Ricette con l’alga nori 

Se vi state chiedendo come usarla in cucina, sappiate che le ricette con l’alga nori potrebbero stupirvi. Ecco alcune tra le più sfiziose che possiate portare in tavola.

Ricetta con l’alga nori: i futomaki

Tra i pezzi di sushi più gettonati, i futomaki sono rotolini composti esternamente da un foglio di alga con all’interno riso e salmone, avocado, tonno, cetrioli, Philadelphia, gamberi in tempura e tanto, ma tanto altro.

La ricetta dei rotolini di alga nori al salmone

Piccoli ed accattivanti, i rotolini di nori con riso e pesce rappresentano uno dei più tipici piatti giapponesi serviti col sushi. Una volta al ristorante giapponese non si può non ordinarli.

Ricetta alga nori: gli uramaki sushi (o california roll)

Negli uramaki l’alga nori si vede meno, ma c’è, e si trova all’interno di queste piccole delizie, rotolini di riso farciti con i più sfiziosi ingredienti. Impossibile resistere.

uramaki sushi

Foto: Vladimir Mironov - 123rf.com

Hosomaki sushi: ricetta con l'alga nori

Gli hosomaki sono i famosi cilindri di riso ripieni deliziosi in tutte le loro varianti (provateloi fritti!). Si apprezzano al meglio accompagnati dal sakè.

Ricetta degli onigiri con l'alga nori

Onigiri: costituiscono un tipico antipasto nipponico nonché un apprezzato spuntino amato dai giapponesi. In Italia li gustiamo con il sushi.

Ricetta degli uramaki philadelphia e tonno 

Anche in questo caso l’alga regala un valore aggiunto. Riso per sushi accompagnato dal tonno e dal classico formaggio spalmabile che lo rende incredibilmente cremoso. Cosa volere di più?

Ricette con la nori: gli spaghetti al tonno vegan

Come anticipato, la nori non si usa solo nel sushi, regala grandi soddisfazioni anche nella cucina vegana. Provate questi spaghetti al tonno (sì, avete letto bene)e vi ricrederete.

Foto di apertura:  kps1234 - 123rf.com