Primi Piatti

Zuppa di miso, la ricetta originale giapponese

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    10 min

  • Tempo cottura

    20 min

  • Tempo totale

    30 min

  • Cucina

    Cucina Giapponese

Uno dei capisaldi della cucina giapponese: ecco come si prepara in casa la zuppa di miso, un corroborante piatto orientale.

Uno dei capisaldi della cucina giapponese: ecco come si prepara in casa la zuppa di miso, un corroborante piatto orientale.

Avete mai assaggiato la zuppa di miso, uno dei piatti più amati della cucina orientale? Insieme al ramen ed al sushi, è una delle prelibatezze tradizionali che è possibile gustare al ristorante giapponese così come fare in casa.

Gli ingredienti sono di facile reperibilità e la ricetta è molto semplice. Che ne dite di provarla? Si tratta di un piatto leggero, poco calorico e molto gustoso il cui ingrediente principale è il miso. Condimento particolarmente utilizzato nella cucina giapponese questo si ottiene, di base, a seguito della fermentazione dei semi della soia gialla unitamente al sale marino.

Nota, in lingua originale, come misoshiru, altro non è che un brodo insaporito con miso, alga wakame e tofu. Quella che segue è una ricetta base da poter arricchire a piacere con verdure e ortaggi quali le bietole o il daikon.

È possibile aumentare o diminuire la dose del miso in base alle proprie preferenze.

Ingredienti

  • 4 tazze d'acqua
  • 1/2 tazza di alga wakame
  • 1 cipollotto
  • 1 panetto di tofu a cubetti
  • 3-4 cucchiai di miso

Preparazione:

  • Versate l’acqua in una pentola ed accendete la fiamma. Portate a bollore. Adesso unite l’alga wakame essiccata tagliuzzata e fate cuocere per circa 5 minuti.
  • Nel frattempo versate il miso in una ciotola, unite poca acqua fredda e mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio. Unite alla zuppa e mescolate ancora.
  • Aggiungete, infine, il cipollotto tritato, il tofu a cubetti e fate cuocere per altri 5 minuti.
  • Assaggiate la zuppa e, se necessario, aggiungete altro miso. Servite ben calda.

Foto: lenyvavsha / 123RF Archivio Fotografico