Biscotti senza glutine al tè matcha: la ricetta

Guida Guida

Tra i dolci al tè matcha ci sono questi golosi e profumati biscotti senza glutine: sgranocchiateli a colazione o gustateli per merenda.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min
  • Tempo totaleTempo totale: 1 h e 10 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Anche se i biscotti senza glutine nascono per andare incontro alle esigenze degli intolleranti, sono apprezzati da molti. L'unica differenza rispetto ai tradizionali, in effetti, si riscontra nell’utilizzo di una o più farine gluten free.

In questo caso si tratta della farina di riso e della fecola di patate le quali, combinate insieme, regalano l'impasto fragrante e aromatico che sta alla base dei biscotti senza glutine al té matcha.

Se avete voglia di qualcosa di goloso ma diverso dal solito date una possibilità a questi biscotti giapponesi al té verde: uno tira l’altro.

Una volta cotti, fateli raffreddare e conservateli all'interno di una scatola di latta: manterranno la loro fragranza più a lungo.

 

Ingredienti:
  • 120 gr di burro a temperatura ambiente
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 150 gr di farina di riso
  • 30 gr di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale
  • 10 gr di té matcha in polvere

Procedimento:

  • Tagliate il burro a cubetti e versatelo in una ciotola. Unite lo zucchero e, con un cucchiaio di legno, mescolatelo fino ad ottenere una crema liscia. Adesso aggiungete l’uovo ed incorporatelo perfettamente.
  • Setacciate la farina di riso con la fecola di patate ed il tè matcha. Unite anche il sale ed aggiungete, poco per volta, al composto precedente.
  • Una volta incorporati tutti gli ingredienti, trasferite sul piano di lavoro ed impastate qualche minuto con le mani: dovrete ottenere un panetto elastico e sodo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo in frigo per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo, tiratelo fuori e stendetelo con il mattarello su un piano infarinato. Ricavate dei biscotti con le formine desiderate e poneteli su una teglia rivestita di carta forno.
  • Fate riposare ancora 20 minuti in frigo, quindi trasferite in forno caldo a 180 °C e fate cuocere i biscotti per 12 minuti circa.

Foto: egal / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI