Dolci

Pastiera di riso: l'alternativa alla versione tradizionale

  • Difficoltà

    media

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    6

  • Tempo preparazione

    50 min

  • Tempo cottura

    80 min

  • Tempo totale

    130 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Forno

Come realizzare la tipica pastiera di riso della tradizione napoletana per dare una possibilità alla variante golosa.

Come realizzare la tipica pastiera di riso della tradizione napoletana per dare una possibilità alla variante golosa.

Pasqua 2021 è alle porte, e la ricetta della pastiera di riso torna alla ribalta. Il dolce pasquale napoletano in questa variante alternativa è pronto ad essere preparato per festeggiare al meglio la ricorrenza.

Perfetta per concludere il menù del pranzo di Pasqua o anche della Pasquetta, perché no, porta in tavola un tocco di tradizione che non guasta, e che piace a grandi e bambini. Ecco caratteristiche e ricetta di questa pastiera senza grano.

Che cos’è la pastiera di riso?

La ricetta della pastiera di riso

Variante dell’originale, è un dolce pasquale altrettanto apprezzato. C’è chi considera la pastiera di riso beneventana, chi salernitana: in realtà si possono accontentare tutti definendola una ricetta tipica del Sannio che si realizza diffusamente nel territorio.

Analogie e differenze con la ricetta tradizionale

Ad accomunarla alla pastiera napoletana in senso lato sono il guscio di pasta frolla ed il ripieno morbido di uova e ricotta. La principale differenza è la presenza, in questa, del riso, che viene usato al posto del grano. Se l’aroma di fiori di arancio è imprescindibile in entrambe le versioni, i canditi possono anche non essere utilizzati. Una chicca da citare, che viene però dalla cucina emiliana, è la pastiera di riso senza frolla, ovvero la versione senza "involucro".

A chi può piacere

La pastiera di riso può piacere a chi ha una predilezione per tale cereale, che regala al dessert una consistenza diversa specie nel ripieno, restituendo un dolce morbido nel quale affondare con piacere i denti. Utilizzando una frolla senza glutine – come vedremo di seguito - risulta inoltre gluten free e perfetta per i celiaci o gli intolleranti.

Come si fa la pastiera di riso

La preparazione della pastiera di riso non differisce poi molto da quella di grano. Realizzabile anche con la ricetta per il Bimby, si divide principalmente in due fasi: quella relativa alla frolla, e quella che riguarda la farcia.

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro freddo
  • 120 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Scorza grattugiata di un limone bio
  • Per il ripieno:
  • ½ kg di ricotta vaccina
  • 1 cucchiaio di strutto o burro
  • 150 gr di riso Arborio
  • 200 ml di acqua
  • 400 ml di latte
  • 2 uova
  • 175 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • Aroma di fiori d’arancio
  • Scorza di limone grattugiata
  • Scorza di arancia grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di liquore Strega o di Rum

La ricetta della pastiera di riso

Pastiera napoletana di riso: come realizzarla step by step

  1. Preparate la pasta frolla: fate sciogliere il burro a cubetti con le dita nella farina. Create una fontana e versate al centro l’uovo, il pizzico di sale, il lievito e lo zucchero semolato.
  2. Unite la scorza di limone grattugiata ed impastate velocemente. Create un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per almeno un’ora in frigo.
  3. Nel frattempo, preparate il ripieno: fate cuocere su fiamma bassa il riso nel latte e nell’acqua per circa 30-40 minuti, ovvero fino a quando il riso avrà assorbito tutto il latte creando una crema.
  4. Dopo i primi 15 minuti, unite lo zucchero e il pizzico di sale. Alla fine unite lo strutto (o il burro) e, mescolando, fatelo sciogliere. Fate raffreddare a temperatura ambiente.
  5. Unite adesso la ricotta, le uova (una per volta), l’aroma di fiori di arancio, la scorza grattugiata di limone e arancia, la cannella, il liquore. Mescolate fino ad ottenere una farcia cremosa.
  6. Assemblate la pastiera: stendete la pasta frolla ottenendo un disco e rivestite una teglia imburrata ed infarinata. Bucherellatela con i rebbi di una forchetta e versate sopra il ripieno.
  7. Livellate bene e coprite con della strisce di pasta frolla rimasta. Fate cuocere in forno caldo a 170°C posizionando la teglia nella parte bassa dello stesso per circa 1 ora e 20.

Come farla senza glutine

Per fare la pastiera di ricotta e riso senza glutine possiamo sostituire la comune frolla con una gluten free. Magari impastando 200 g farina di riso, 50 g di fecola di patate e 50 di amido di riso al posto della 00, quindi procedendo come sopra. Oppure optando per uno dei tanti mix di farine senza glutine disponibili in commercio.

Foto: Zinaida Zaiko/123RF