Piatti tipici francesi: la ricetta originale delle Galettes bretoni

Guida Guida

Facciamo un salto in Bretagna alla scoperta della ricetta originale delle crepes bretoni di grano saraceno.

Facciamo un salto in Bretagna alla scoperta della ricetta originale delle crepes bretoni di grano saraceno.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: Francese
  • PorzioniPorzioni: 4-6
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min
  • Tempo totaleTempo totale: 1 h e 25 min
  • Vegetarianovegetariana

Tra i piatti tipici francesi più conosciuti nel mondo ci sono le galettes bretoni. Cosa sono? Nient’altro che delle crepes dall’aspetto rustico e dal gusto delizioso, grandi protagoniste della gastronomia francese.

Glettes bretoni: curiosità, consigli, ricetta

Non c’è occasione che non possa vederle servite in tavola. Semplici da realizzare, queste crepes di grano saraceno bretoni sono versatili ed appaganti alla sola vista. Il bello sta nel fatto che possano essere preparate, di volta in volta, con un nuovo ripieno
Come si fanno le galettes? Seguendo un procedimento molto simile a quello delle comuni crepes: anche la cottura non differisce poi molto.

La storia

Le galettes bretonnes - in lingua originale - hanno una storia antica. Il grano saraceno fu importato in Francia direttamente dall'Asia dai crociati (da qui deriverebbe il nome francese – sarrasin - attribuito a tale cereale per via del suo colore così scuro rispetto a quello del grano). Grazie alla preparazione semplice e ai pochi ingredienti richiesti, le galettes entrarono a far parte, in breve tempo, delle abitudini alimentari locali.
Una curiosità: si racconta che le neo spose fossero solite lanciare sull’armadio, come dono ai precedenti inquilini, la prima galette preparata nella nuova cucina.

Foto:  margouillat - 123.RF

Idee per il ripieno

Il ripieno tradizionale è fatto di prosciutto cotto, groviera grattugiato e un uovo. Nulla vieta di optare per diversi altri ingredienti, come ad esempio scarola, uvetta e pinoli, speck ed Emmenthal, tonno e cipolle, gamberetti e rucola e tanto altro. Ovviamente, anche le galettes bretoni dolci meritano: panna e nutella, marmellata e granella di mandorle, crema pasticcera e frutta secca. Non c’è che da sbizzarrirsi: date una possibilità a questi dolci tipici francesi.

Voglia di gustare una crepe bretone salata? Ecco la ricetta facile e veloce da poter inserire in una cena tipica da aprire, magari, con dei tradizionali antipasti francesi (come non pensare ad un bel tagliere di formaggi?).

 

Gli ingredienti delle Galettes bretoni

  • 300 gr di farina di grano saraceno
  • 1 presa di sale
  • 700 ml di acqua
  • 1 uovo

La ricetta delle Galettes bretoni

  • Versate in una ciotola la farina di grano saraceno e il sale.
  • Sempre continuando a mescolare con una frusta, unite l’acqua in 3 o 4 riprese prestando attenzione ad evitare la formazione di grumi.
  • Ottenuta una pastella liscia, unite l’uovo e mescolate ancora.
  • Coprite con della pellicola trasparente e conservate in frigo per 1 ora.
  • Adesso ungete con dell’olio una padella adatta, fate scaldare e versate un mestolo di pastella.
  • Non appena la crepe si stacca dai bordi, giratela e fatela cuocere per un minuto sul lato opposto.
  • Continuate fino ad esaurimento della pastella. Farcite a piacere.

Foto apertura: arx0nt - 123.RF

 

Cucina e ricette
SEGUICI