La ricetta dei tacos, il piatto forte della cucina messicana

Guida Guida

Fiore all'occhiello della cucina messicana, i tacos sono conosciuti in tutto il Mondo. Ecco come farli in casa.

Fiore all'occhiello della cucina messicana, i tacos sono conosciuti in tutto il Mondo. Ecco come farli in casa.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: messicana
  • PorzioniPorzioni: 4

Emblema della cucina messicana, i tacos sono una preparazione a base di tortillas di mais condite con ricchi ripieni, solitamente di carne e fagioli neri.

Ottima scelta per preparare un pasto sostanzioso, sono particolarmente versatili in quanto possono essere farciti con i più diversi ingredienti, anche vegetariani.

Incredibile l’aquolina suscitata da un taco appena fatto: scopriamone di più.

Cosa sono i tacos? 

I tacos sono delle tortillas di farina di mais (simili, per aspetto ma non per consistenza, ad una piadina) che una volta cotte, vanno farcite con dei ricchi ripieni a base di ingredienti tipici della cucina locale, spesso e volentieri a base di carne.

A onor di cronaca esistono due tipi di taco. Il primo, quello da ricetta originale della cucina messicana, prevede l’utilizzo di tortillas morbide, farcite con carne condita in diversi modi, come la carnitas (maiale brasato, cotto con aromi e ridotto in bocconcini), o la carne asada (manzo marinato e poi cotto sulla griglia).

I tacos fritti e croccanti che siamo abituati a ordinare nei fast food sono, invece, piuttosto riconducibili alla cucina messicana tex mex, così come anche i loro ripieni.

Dalla tortillas al ripieno: come fare in casa gli originali tacos messicani 

Preparare in casa gli originali tacos messicani non è difficile, ma richiede alcuni step indispensabili per l’ottimo risultato finale, ad iniziare dalla base, ovvero le tortillas di mais, per poi concludere con il ripieno.

Procuratevi gli ingredienti, tra i quali indispensabile è la farina di mais, e mettetevi a lavoro.

La ricetta della tortilla per i tacos: ingredienti, impasto e cottura

 

Ingredienti dei tacos

  • 1 tazza di farina di mais
  • ¾ di tazza di acqua calda
  • 1/4 di cucchiaino di sale

La ricetta dei tacos

  1. Mescolate la farina di mais con l'acqua calda. Ottenuto un impasto semi appiccicoso, unite il sale ed impastate ancora, fino ad ottenere un panetto sodo.
  2. Mettete una piastra antiaderente sul fuoco e, mentre si riscalda, ricavate dall’impasto delle palline di media dimensione.
  3. Infarinate un piano di lavoro e stendetele molto sottilmente o, in alternativa, utilizzate la macchina per tirare la sfoglia da ritagliare ottenendo dei dischi.
  4. Trasferite le tortillas sulla piastra e fatele cuocere fino a quando i bordi iniziano a colorirsi, quindi giratele dall’altro lato e terminate la cottura.
  5. Continuate fino ad esaurimento di tutte le tortillas, quindi farcitele a piacere.

 

Il ripieno dei tacos originali: dalla carne asada al pesce

Carne, pesce, verdure, formaggi, legumi: le idee per il ripieno dei tacos messicani sono tantissime, si può rimanere sul classico o optare per deliziose ed insolite farce.

Quelle tradizionali sono a base di carne (solitamente di manzo) riccamente condita con aromi e spezie, ma anche di pesce, formaggio fuso, chili, cilantro e tanto, ma tanto, coriandolo.

Solitamente vengono completati con cipolla cruda tritata, formaggio Cotija, panna acida o avocado, che aiutano a contrastare la piccantezza.

Come fare i tacos di carne 

Il più tipico dei ripieni dei tacos è rappresentato dalla carne asada. Questa altro non è che la pancia di manzo marinata con aglio, una vasta serie di erbe (immancabile è il coriandolo) e lime poi cotta sulla griglia.

A completare una farcia tanto sfiziosa ci sono la guacamole, i fagioli neri e la pico de gallo, una salsa fresca a base di pomodori, peperoncini e (ancora) coriandolo.

Come fare i tacos di pesce

Procuratevi del pesce bianco (come merluzzo, orata, branzino), delle tortilla, del cavolo cappuccio e poco altro: non ci vuole poi molto per organizzare una serata insolita all’insegna della cucina messicana.

Questi fish tacos sono alla portata di tutti e ideali anche per chi non mangia manzo, maiale & Co.

Tacos vegetariani e vegani: è possibile? 

Certamente. Se la versione originale prevede la carne, esistono tantissime combinazioni di ingredienti pronte a conquistare anche i più restii.

Ci sono i tacos vegetariani con fagioli, probabilmente la versione senza carne più diffusa, o quelli farciti con la guacamole.

Tra i ripieni vegetariani e vegani degni di nota ci sono: l’hummus di ceci accompagnato da verdure grigliate e formaggio filante (per i vegetariani), ed ancora pesto di basilico, frutta secca, funghi e tanto altro.

Foto apertura: Joshua Resnick - 123RF 

Cucina e ricette
SEGUICI