special

Menu di Pasqua

A Pasqua porta in tavola la tradizione! Ingredienti tipici, fantasia e passione sono gli elementi essenziali per dar vita a un menu pasquale adatto a tutti i tipi di palati!

Vai allo speciale
Food

Come fare la Torta pasqualina al formaggio

  • Difficoltà

    media

  • Categoria

    Preparazioni di base

  • Porzioni

    6

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Al forno

La torta pasqualina, o pizza salata, o torta al formaggio è un'altra delle ricette tipiche della Pasqua italiana: ecco come prepararla.

La torta pasqualina, o pizza salata, o torta al formaggio è un'altra delle ricette tipiche della Pasqua italiana: ecco come prepararla.

La torta pasqualina è una torta salata tipica del periodo pasquale, che affonda le sue radici nella tradizione rurale italiana. Gli ingredienti sono semplici anche se un tempo erano roba da ricchi.

È una torta che si prepara facilmente, come un pan di spagna. Potete sostituire i formaggi dell'impasto con altri che preferite, ma scegliendo sempre tra quelli semi-stagionati.

Preparata in casa si conserva per diversi giorni. Per ottenere una torta alta e ben sfogata bisogna battere le uova molto a lungo, attendere con pazienza che la pasta lieviti,  utilizzare uno stampo alto e stretto. Ottimo lo stampo per il Panettone.

La ricetta della Torta pasqualina al formaggio

Esistono diverse varianti della torta pasqualina (come quella alle verdure o quella vegan), ma la più diffusa è sicuramente quella al formaggio. Perfetta come antipasto di Pasqua, il suo sapore delicato e caratteristico si sposa perfettamente con il gusto salato dei salami e delle uova. Ma ricordatevi di lasciare un po' di spazio per le lasagne! In alternativa, così come da tradizione, può essere servita anche a colazione insieme ad un soffice panettone di Pasqua. Vediamo come prepararla!

Ingredienti

  • 6 uova
  • 500 gr. di farina 00 (o 250 farina 00 + 250 Manitoba)
  • 1/2 bicchiere di latte tiepido per far sciogliere il lievito
  • 2 cubetti di lievito di birra
  • 1/2 bicchiere di olio di oliva o di girasole
  • 125 gr. di ricotta salata grattugiata
  • 125 gr. di grana grattugiato
  • 200 gr. circa formaggio pecorino (pecorino toscano o simili)
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di zafferano in polvere

Attrezzi:

  • sbattitore
  • ciotola grande
  • stampo da forno

Come preparare la torta pasqualina al formaggio

  1. In una ciotolina sciogliete nel latte tiepido il lievito di birra con un cucchiaino di zucchero

    Come preparare la torta Pasqualina al formaggio
     
  2. In una ciotola molto grande battete 5 tuorli con una presa di sale e tenete da parte gli albumi
  3. Quando saranno molto spumose e alte unite il lievito, l'olio, lo zafferano
  4. Unite anche 3/4 della farina, poco per volta e sempre mescolando

    Unire la farina
     
  5. Montate a neve gli albumi delle uova che avevate da parte con un pizzico di sale e unite al composto
  6. Continuate a lavorare finchè avrete ottenuto un impasto omogeneo e molto morbido
  7. Coprite e mettete a lievitare in un luogo lontano da correnti. Deve raddoppiare il suo volume
  8. Trascorso il tempo riprendete l'impasto e lavoratelo qualche minuto, con le mani unte di olio, unite i formaggi grattuggiati, sempre mescolando

    Formaggio per torta pasqualina
     
  9. Trasferite l'impasto nello stampo imburrato
  10. Distribuite il pecorino tagliato a dadolini sulla torta, spingendo i pezzettini verso l'interno
  11. Coprite con un telo e lasciate a lievitare lontano da correnti
  12. Il tempo è variabile e può essere necessario dalle 6 alle 8 ore

    Lievitazione torta pasqualina al formaggio
     
  13. L'impasto deve salire fino al bordo
  14. Accendete il forno a 150°
  15. Battete con una forchetta il tuorlo rimasto e spennellate molto delicatamente la superficie della torta
  16. Infornate in forno già caldo a 150° per 15/20 minuti, poi portate la temperatura a 180° fino a fine cottura
  17. Verificate la cottura con lo stecco di legno. Se è cotto deve uscire asciutto dalla torta
  18. Sfornate e fate raffreddare su una griglia

Torta al formaggio: la ricetta originale umbra

La torta al formaggio, chiamata anche pizza di Pasqua, è parte della tradizione umbra. Viene portata in tavola la mattina di Pasqua, accompagnata da salumi e uova sode benedette, ma torna anche durante il pranzo per accompagnare gli antipasti. 

Soffice, molto saporita, ricca, a base di un misto di formaggi stagionati, parmigiano e pecorino, formaggi filanti a cubetti, abbondante pepe, olio extravergine d'oliva e uova. Da consumarsi sia calda che fredda, ha tradizionalmente un legame molto forte con la primavera e con questa festività religiosa, ma viene consumata anche durante tutto l'anno. 

Per realizzarla potete seguire la ricetta precedentemente illustrata effettuando, però, alcune variazioni che prevedono la sostituzione della ricotta e del grana con: 

  • Groviera (100gr)
  • Parmigiano reggiano (100gr)

Anche le dosi del pecorino cambiano: 75gr al posto di 200. Una volta che avete dato vita all'impasto, infornatelo a 180° per circa 45 minuti e servitelo freddo.

Tipsby Dea

Bocconcini di Pasqua

Con le fette di Torta Pasqualina avanzate potete preparare dei gustosi aperitivi. Tagliate le fette in quadrotti di circa 5 cm. Farciteli misti con prosciutto, salame, formaggio cremoso, pomodorini secchi. Sovrapponete un secondo quadrotto di torta, fermate con uno stecchino di legno e appuntate un'oliva in cima allo stecchino.