Pasta brisée: la versione vegan

Guida Guida

La pasta brisée costituisce uno degli impasti più utilizzati: ecco come farla vegana senza utilizzare il burro.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min
  • Tempo totaleTempo totale: 15 min
  • Vegetarianovegana

Insieme alla sfoglia, la pasta brisée rappresenta una preziosa base in cucina. Viene utilizzata per realizzare torte e crostate salate, accattivanti stuzzichini per l’aperitivo e sfiziosi finger food. Tra i suoi ingredienti principali c’è il burro, il che la rende off limits sia per i vegani che per gli intolleranti al lattosio. Che ne dite di provarne la variante vegan?

La ricetta della pasta brisée vegan non differisce poi molto dalla classica: farina, acqua fredda ed un grasso, in questo caso l’olio di oliva, vengono impastati brevemente fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.

La pasta brisée vegan con olio non ha nulla da invidiare alla tradizionale.

Rappresenta una base dal sapore neutro e, come la classica, può essere stesa ed utilizzata a piacere per dare vita a fagottini ripieni, crostatine, grissini e tutto quello che la vostra fantasia suggerisca. Nel caso in cui vogliate osare, per ottenere un gusto più deciso potete testare la pasta brisè vegan con vino bianco: sostituitelo all’acqua prevista, il risultato sarà più rustico.

 

Ingredienti:
  • 220 gr di farina 00
  • 80 ml di acqua
  • 50 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  • Setacciate la farina 00 all’interno di una ciotola capiente. Create una fontana al centro e versate l’acqua (fredda di frigo) e l’olio extra vergine di oliva.
  • Iniziate ad incorporare i liquidi alla farina dapprima con l’aiuto di un cucchiaio, poi direttamente con le mani.
  • Trasferite il composto su un piano infarinato e impastate brevemente ma bene, fino ad ottenere un panetto sodo, liscio ed elastico.
  • Ricopritelo con della pellicola trasparente e ponetelo in frigo fino al momento dell’utilizzo, quindi stendetelo con un mattarello ed utilizzate a piacere.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI