Guacamole: tutto sulla salsa a base di avocado

Guida Guida

Guacamole: semplice da preparare, apporta un tocco di freschezza a pranzi e cene. Ecco cosa si nasconde dietro la più famosa salsa messicana.

Guacamole: semplice da preparare, apporta un tocco di freschezza a pranzi e cene. Ecco cosa si nasconde dietro la più famosa salsa messicana.

Di antichissime origini (c’è chi dice risalga addirittura al tempo degli Atzechi) la salsa guacamole costituisce una ricetta veloce e versatile della cucina messicana. Da poter insaporire secondo le proprie preferenze, non può che rendere i momenti conviviali ancora più piacevoli: servitela insieme ai nachos!

Cos'è il guacamole?

Vi sarà già capitato di sentirlo nominare o di gustarlo a casa di amici. Il guacamole è una salsa messicana di facile realizzazione a base di avocado (frutto versatile e ricco di nutrienti), succo di lime e peperoncino. Si può mangiare in svariati modi e risulta sempre molto apprezzato.

Come si prepara il guacamole

Condizione fondamentale è l’utilizzo di avocado maturi. Una volta sbucciati e privati del nocciolo, potrete schiacciarli con una forchetta fino ad ottenere una poltiglia, quindi aggiungere del succo di lime e del sale. Mescolate ancora ed insaporite a piacere con del peperoncino jalapeno affettato sottilmente, del coriandolo e dell’aglio tritato.

guacamole nachos

Foto tonobalaguer / 123RF Archivio Fotografico

Come usare la salsa a base di avocado

La salsa guacamole è ottima se spalmata su crostini da proporre nell’ambito di pranzi e cene (etniche) con amici. In Messico la si serve spesso in apertura dei pasti insieme alle tortillas. Non solo: si usa per completare alcuni piatti tipici spagnoli tra i quali le tostadas (ovvero le tortillas fritte e servite aperte). Può essere utilizzata come condimento dei panini o degli hamburger vegetali, per insaporire le insalate miste e, infine, per arricchire il soffritto di molti primi piatti, da quello dei risotti a quello delle zuppe di legumi o di verdure.

Le varianti del guacamole

La ricetta della guacamole originale messicana prevede pochi ingredienti. Nel tempo, tuttavia, le aggiunte hanno dato vita a varianti del guacamole più o meno ricche e gustose. C’è, ad esempio, chi sostituisce i pomodori freschi con quelli secchi e chi, invece, unisce lo yogurt bianco per un risultato ancora più cremoso. Si può anche eliminare il peperoncino o sostituirlo con del comune pepe nero. Via libera, poi, a tutte le spezie del caso ad iniziare dal cumino e dal coriandolo.

Foto tonobalaguer / 123RF Archivio Fotografico

Cucina e ricette
SEGUICI