Ricette base

Come si fa la maionese

  • Difficoltà

    media

  • Categoria

    Preparazioni di base

  • Tempo preparazione

    20/30 min

  • Tempo totale

    20/30 min

  • Cucina

    internazionale

Una delle salse più conosciute e consumate al mondo? Di certo è la maionese. Prepariamola in casa... anche in versione light.

Una delle salse più conosciute e consumate al mondo? Di certo è la maionese. Prepariamola in casa... anche in versione light.

La maionese è una classica salsa a base di uova, che si utilizza per accompagnare in genere piatti fritti, come patate, cotolette, pesce, oppure come base per creare condimenti saporiti da abbinare a verdure e ortaggi. 

Il segreto per una maionese perfetta è mescolare gli ingredienti con grande pazienza, per evitare che il composto prenda calore e faccia impazzire la salsa

La maionese si può preparare in casa anche in versione light, utilizzando cioè un minor numero di tuorli e aggiungendo poco yogurt per emulsionare gli ingredienti.

Una volta pronta va conservata in un barattolo ben chiuso, in frigorifero, per un tempo di una settimana.

Ingredienti

  • 1 tuorlo freschissimo a temperatura ambiente
  • 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva (oppure olio di mais o di girasole)
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento:

  • In una ciotola dai bordi alti, rompete il tuorlo, aggiungete il sale e il succo di limone e battete con la frusta per amalgamare.
  • Quando il composto sarà omogeneo e cremoso, iniziate ad aggiungere l'olio, a filo, poco alla volta continuando a battere sempre con la frusta. Una quantità di circa 1 cucchiaio per volta, sempre lavorando.
  • Quando tutto l'olio sarà stato aggiunto e assorbito, potete aggiungere anche l'aceto e terminare di battere la maionese, per amalgamare. La maionese deve risultare cremosa e liscia, senza grumi di nessun genere.
  • Per la versione light potete sostituire metà del contenuto di olio con mezzo yogurt intero, possibilmente cremoso ma sempre a temperatura ambiente.
  • Se la consistenza è troppo liquida, potete aggiungere dell'amido di mais in modo di addensare la maionese, ma unitelo utilizzando un passino e sempre battendo con energia.
  • Se la maionese impazzisce si può provare a recuperarla, unendola a una nuova base di tuorlo, sale e limone. Altrimenti, potete utilizzarla per fare un'ottima maschera nutriente per i capelli

photo credit: thatgirl via photo pin cc