Primi Piatti

Strozzapreti con fave e piselli

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    10 min

  • Tempo cottura

    25 min

  • Tempo totale

    35 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Padella e pentola

Un primo piatto ricco e saporito dedicato alla primavera. Prepara gli strozzapreti con fave e piselli, profumati dalle erbe fresche.

Un primo piatto ricco e saporito dedicato alla primavera. Prepara gli strozzapreti con fave e piselli, profumati dalle erbe fresche.

Gli strozzapreti con fave e piselli sono un primo piatto che celebra in tavola la buona stagione, con i suoi ortaggi tipici e tante erbe profumate.

Per preparare questo piatto puoi utilizzare pasta fresca all'uovo o anche pasta di semola

Ingredienti

  • 320 g di strozzapreti
  • 100 g di fave fresche o surgelate
  • 100 g di piselli finissimi
  • 1 piccolo piede di cicoria
  • 2 cipollotti
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 rametti di timo
  • pecorino grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  • Scottate le fave in acqua bollente salata per qualche minuto, poi scolatele e sbucciatele eliminando la pellicina e il picciolo
  • Lavate la scarola, tagliatela a listelli. Lavate e affettate i cipollotti. Spezzettate insieme le erbe aromatiche
  • In una padella grande con poco olio fate imbiondire i cipollotti poi unite le fave. Fate cuocere per 2-3 minuti poi unite i piselli. Proseguite altri 3 minuti rimestando, infine unite un mestolino di acqua calda (o brodo) e fate cuocere per altri 5 minuti fintanto che il liquido si asciughi
  • Unite anche la cicoria, mescolando per farla appassire e metà delle erbe. Lasciate sul fuoco altri 3-4 minuti poi spegnete e mantenete coperto
  • Cuocete gli strozzapreti in abbondante acqua salata, scolateli e versateli direttamente nella padella. Unite il pecorino e un po' di olio e mescolate bene per condire
  • Servite gli strozzapreti con fave e piselli decorando con le erbe rimaste e una spolverata di pecorino

Foto © cobraphoto - Fotolia.com