La ricetta dello stinco di maiale alla bavarese per l'Oktoberfest

Guida Guida

L’Oktoberfest è entrato nel vivo: quale migliore occasione per portare in tavola lo stinco di maiale alla birra alla tedesca?

L’Oktoberfest è entrato nel vivo: quale migliore occasione per portare in tavola lo stinco di maiale alla birra alla tedesca?
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Tedesca
  • PorzioniPorzioni: 4-6
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 3 h min
  • Tempo totaleTempo totale: 3 h e 30 min
  • Senza glutineSenza glutine

Lo stinco di maiale alla bavarese è tra le ricette indissolubilmente legate all’Oktoberfest: non potrebbe essere altrimenti, il suo ingrediente principale è la birra.

Lo schweinshaxe - questo il suo nome in tedesco - è un piatto dalla lunga cottura che avviene a bassa temperatura dapprima in pentola, all'interno della quale si assicura il lento scioglimento dei grassi (che, tra l'altro, garantisce l'ottenimento di una carne morbidissima), poi in forno molto caldo.

Il metodo di cottura di questo popolare piatto tedesco, quindi, prevede due step: lo stinco di maiale va prima bollito e poi messo in forno, fino al raggiungimento di una consistenza croccante e dorata, sua caratteristica imprescindibile.

Contorni da abbinare allo stinco di maiale

Lo stinco di maiale con cotenna alla birra è un’istituzione della cucina tedesca: si serve tradizionalmente insieme agli spätzle, degli gnocchetti di forma irregolare al cui impasto si uniscono spesso anche gli spinaci, o con contorni a base di cavolo cappuccio fermentato.

Un’altra idea, sicuramente più classica, vuole lo stinco di maiale alla birra al forno con patate. Basta tagliarle a spicchi, condirle con olio, sale, pepe ed un mix di erbe aromatiche, quindi infornarle fino a cottura avvenuta.

Ecco come portarlo in tavola con la ricetta tedesca proveniente dalla tradizione.

Foto: beats1 © 123RF.com

 

Gli ingredienti dello stinco di maiale alla bavarese

  • 1 stinco di maiale con cotenna da ½ kg
  • 2 cipolle
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaino di bacche di ginepro
  • 2 foglie di alloro
  • ½ cucchiaino di semi di cumino
  • 1 chiodo di garofano
  • sale e pepe grosso
  • olio extra vergine di oliva qb
  • birra tedesca bionda qb

La ricetta dello stinco di maiale alla bavarese

  • Cucinare lo stinco di maiale alla bavarese è molto semplice: lavate bene lo stinco per rimuovere eventuali impurità, quindi trasferitelo in una casseruola e copritelo con dell’acqua.
  • Unite le cipolle pelate e tagliate in 4 quarti, gli spicchi di aglio e le spezie. Aggiungete 2 cucchiaini di sale ed accendete la fiamma.
  • Fate cuocere, dal momento del bollore, per circa 2 ore e mezza su fiamma bassa.
  • Trascorso tale lasso di tempo, scolate lo stinco di maiale ed effettuate delle incisioni in superficie, sulla cotenna.
  • Fate scaldare il forno a 230 °C. Trasferite lo stinco in una teglia adatta e mettetela all’interno del forno.
  • Fate cuocere per 30 minuti irrorandolo spesso con olio e birra fino a quando il maiale risulta croccante. Al termine della cottura regolate di sale, pepe e spezie e servite.

Foto apertura: Heinz Leitner © 123RF.com

 

Cucina e ricette
SEGUICI