Che cos'è Tik Tok?

Notizia Notizia

Popolarissimo tra gli adolescenti, è diventato il loro social network di riferimento: ecco di cosa si tratta.

Ti potrebbero interessare

Persino Matteo Salvini ha ceduto al suo fascino (senza riscuotere però un grande successo): Tik Tok è il social network più amato dai giovanissimi, ed è impossibile non trovare questa app di video musicali sullo smartphone di ragazzini che vanno dagli 8 ai 18 anni.

Disponibile in 34 lingue, ha ogni giorno in media 150 milioni di utenti attivi (500 milioni di utenti attivi mensilmente), ed è stata quella più scaricata al mondo nel primo trimestre del 2018, con circa 45,8 milioni di download.

Tik Tok include Musical.ly

Tik Tok arriva dalla Cina, è di proprietà della società Bytedance creata da Zhang Yiming nel settembre del 2016.  Nel 2017 si è fusa con Musical.ly, un’altra app molto popolare di condivisione di video musicali amatoriali e video divertenti. A oggi Tik Tok non tratta solo musica, anche se moltissimi “muser”, gli influencer di Tik Tok, devono il loro successo a video in cui cantano in playback su hit di successo con coreografie e scenette divertenti.

Come funziona Tik Tok

Per usare TikTok bisogna scaricare l’applicazione dallo store dello smartphone (l’icona è un neon colorato a forma di nota musicale su sfondo nero), e una volta effettuato il download creare il proprio account. A quel punto sarà possibile non solo vedere i video pubblicati, ma anche interagire mettendo like e commentando.  

Cosa sono le challenge

Sono le “sfide” a cui partecipano gli utenti di TikTok, il vero collante che rende la piattaforma un vero e proprio social! Si lancia un tema e si sfidano i followers a cimentarsi con quest'ultimo. Una delle sfide che ha avuto più successo in Italia? La sfida delle emoji a gennaio 2020. Consisteva nel riprodurre in tempi rapidissimi 9 segni di alfabeto muto tramite le “manine” delle emoji del cellulare, imitandoli con la propria mano.

Una sfida evergreen che continua a spopolare sono i Challenge sulla danza, come la Woah Challenge, ossia: ballare in poche mosse una danza “di strada” su una musica scelta dal muser.

LEGGI ANCHE: Musically e Tik Tok pericolose per i bambini?

I video e le clip non sono mai più lunghi di un minuto, e possono essere modificati con filtri ed effetti speciali a non finire, consentendo di esprimere al massimo la propria creatività: non è un caso che lo slogan di Tik Tok sia “Make every second count”, “Fai valere ogni secondo”.

Contrariamente a Facebook o a Instagram, dunque, Tik Tok viene utilizzato per dare sfoggio della propria creatività e farsi conoscere attraverso la musica. Curiosi di provarlo?

Come diventare famosi su Tik Tok

L'aspetto (non inteso necessariamente come bellezza fisica) e la simpatia contano, certo. Fondamentale è la creazione di contenuti di valore, che stimolino il coinvolgimento attivo dei potenziali follower. Ci sono decine di tutorial consultabili su YouTube a cui attingere per creare i video migliori su Tik Tok. Importante è inoltre interagire sempre, quotidianamente, con i proprio utenti, rispondendo alle loro domande e stimolandone l'interazione.

Una dritta utile è trarre ispirazione dagli utenti con più follower, cercando però di non copiare ma di mantere intatta la propria unicità e spontaneità. Eccoli qui.

Tik Tok: la classifica degli influencer con più follower nel 2020

Luciano Spinelli è l’influencer italiano più seguito con più di 7 milioni di seguaci. Seguono a ruota: le gemelle Cassandra e Melissa, su Tik Tok (e per gli amici) Kessy e Mely. Con il loro account da quasi 6 milioni di follower continuano a mietere successi con balletti e sorrisi coordinati. Bronzo per il sempre sorridente Marco Cellucci, anche lui verso i 6 milioni di follower. Le ultime posizioni (per ora)  sono occupate da due ex star di Musical.ly:  Virginia Montemaggi con 4,5 milioni di seguaci ed Elisa Maino con 4,3 milioni di follower.

Genitori e bambini
SEGUICI