Mamme Tips

Tutto su Jenny De Nucci: star di TikTok e non solo

A soli 19 anni è attrice, youtuber, muser, scrittrice e influencer: scopriamo insieme chi è Jenny De Nucci.

A soli 19 anni è attrice, youtuber, muser, scrittrice e influencer: scopriamo insieme chi è Jenny De Nucci.

Un libro, un reality e una serie tv, un canale YouTube seguitissimo, star di Instagram. Stiamo parlando di Jenny De Nucci, attrice e una delle più famose  “muser” italiane, protagonista della serie “Il collegio” e star di Musical.ly, oggi Tik Tok.

Ma chi è Jenny De Nucci?

Nata a Garbagnate Milanese nel 2000, è cresciuta e vive a Limbiate, è appassionata di recitazione, musica e danza e suona la chitarra: con i suoi video ha conquistato migliaia di follower che ogni giorno la seguono anche su Instagram diventando una influencer. Il successo vero è arrivato nel 2016 con la partecipazione alla prima edizione del Collegio, il reality che racconta le vite di ragazzi tra i 14 e i 17 anni in un collegio, appunto, e ha continuato la carriera in tv partecipando alle riprese di “A un passo dal cielo 5”.

Nel frattempo i follower sono cresciuti esponenzialmente, sia su Instagram sia su Tik Tok, e Jenny è riuscita anche a infilare nella sua già impegnatissima vita un libro, il suo primo romanzo, intitolato “Girls, siamo tutte regine”.

La curiosità su di lei è talmente tanta che alla fine Jenny ha deciso di dare direttamente una descrizione dettagliata, condivisa a corredo di una foto che la ritrae in primo piano: «Sono gemelli ascendente gemelli. Ho 19 anni anche se a volte mi comporto come se ne avessi 30 e altre volte come se ne avessi 12. La recitazione è la mia passione più grande. Da piccola la mia immaginazione quasi mi spaventava. Parlo inglese, spagnolo, tedesco e qualcosa di francese. Amo gli animali. A 8 anni ho detto che volevo fare la filosofa. Poi però per tanti anni mi sono immersa totalmente nella danz.... ci’ se’ set’ o. I miei mi dicono che quando ero piccola con lenzuola creavo dei teatri in salone e facevo gli spettacoli per tutta la famiglia».

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ciao sono Jenny. Sono gemelli ascendente gemelli. Ho 19 anni anche se a volte mi comporto come se ne avessi 30 e altre volte come se ne avessi 12. La recitazione è la mia passione più grande. Da piccola la mia immaginazione quasi mi spaventava. Parlo inglese, spagnolo, tedesco e qualcosa di francese. Amo gli animali. A 8 anni ho detto che volevo fare la filosofa. Poi però per tanti anni mi sono immersa totalmente nella danz.... ci’ se’ set’ o. I miei mi dicono che quando ero piccola con lenzuola creavo dei teatri in salone e facevo gli spettacoli per tutta la famiglia. Amo i mandarini. Detesto quando il volume della radio non è a multipli di 5. Mi sono accorta di avere gli occhi grandi perché me lo disse una signora in un ascensore di un palazzo a Milano. Dipingo su tela. Mi svegliavo alle 4 del mattino per la prima fila dei concerti. Probabilmente se avessi iniziato prima a fare l’attrice a scuola avrei spaccato alle interrogazioni per la memoria. Voglio imparare il doppiaggio. Voglio fare tantissime cose. Voglio essere tantissime cose. La noia mi annoia. Ogni giorno provo ad imparare qualcosa. Ho il pianto sbagliato. Piango se sono felice o nervosa. Quando sono triste mi limito a non dire nulla. Amo la vita, i miei genitori e mia nonna anche se non c’è più. Desidera altro?

Un post condiviso da J E N N Y NOT J E N N I F E R (@jennydenucci) in data:

«Amo i mandarini - prosegue Jenny su Instagram - Detesto quando il volume della radio non è a multipli di 5. Mi sono accorta di avere gli occhi grandi perché me lo disse una signora in un ascensore di un palazzo a Milano. Dipingo su tela. Mi svegliavo alle 4 del mattino per la prima fila dei concerti. Probabilmente se avessi iniziato prima a fare l’attrice a scuola avrei spaccato alle interrogazioni per la memoria. Voglio imparare il doppiaggio. Voglio fare tantissime cose. Voglio essere tantissime cose. La noia mi annoia. Ogni giorno provo ad imparare qualcosa. Ho il pianto sbagliato. Piango se sono felice o nervosa. Quando sono triste mi limito a non dire nulla. Amo la vita, i miei genitori e mia nonna anche se non c’è più».