Fun People
Fun People

Maria Chiara Giannetta: chi è la coconduttrice di Sanremo 2022

Dopo Don Matteo, è diventata uno dei volti più amati dagli italiani: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’attrice che illuminerà l’Ariston.

Dopo Don Matteo, è diventata uno dei volti più amati dagli italiani: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’attrice che illuminerà l’Ariston.

Sarà Maria Chiara Giannetta ad accompagnare Amadeus sul palco dell'Ariston nella serata di venerdì 4 febbraio. La quarta coconduttrice femminile del Festival di Sanremo (le altre: Ornella Muti, Sabrina Ferilli, Drusilla Foer e Lorena Cesarini) si è detta emozionatissima, «carica di ansia positiva», pronta a mettere in pratica una lezione che ha imparato dalla "sua" Blanca, «saper prendere il bello delle cose».

Chi è Maria Chiara Giannetta

Nata a Foggia, il 20 maggio 1992, Maria Chiara Giannetta dimostra di avere una grande passione per la recitazione già a 11 anni, quando inizia con i primi spettacoli teatrali amatoriali. A 14 anni comincia a seguire i primi laboratori di teatro. A 19 anni, dopo la laurea in Lettere e Filosofia, entra al Centro sperimentale di cinematografia di Roma.

La carriera

La passione per la recitazione e la determinazione hanno permesso a Maria Chiara Giannetta di conquistare sin da subito il suo posto sul palco.

Gli esordi

Nel 2011 (e una seconda volta, nel 2016) recita a teatro, nello spettacolo Chicago, dove interpreta Hunyak-Kitty Baxter, diretta da Roberto Galano. Nel 2012, sempre a teatro, partecipa a due spettacoli, Girotondo, per la regia di Guglielmo Ferraiola, e Il gatto con gli stivali, per la regia di Giuseppe Rascio. Tra il 2012 e il 2013, sempre a teatro, è parte del cast di I racconti di Silente per la regia di Paola Capuano.

L'esordio al cinema avviene nel 2016 con La ragazza del mondo, diretto da Marco Danieli. Qui interpreta Loretta. Ma per Maria Chiara è la tv il vero banco di prova. Nel 2017 entra nel cast di Un passo dal cielo, vestendo i panni di Mariella Santorini. Nello stesso anno viene scritturata anche per la parte di Asia nella serie Che Dio ci aiuti.

Anna Olivieri in Don Matteo

I primi passi nella serie Don Matteo, Maria Chiara li fa nel 2014, quando ottiene un piccolo ruolo nel venticinquesimo episodio della nona stagione. È il suo esordio in tv. Ma deve passare ancora qualche anno prima di indossare i panni di Anna Olivieri, il personaggio che ha segnato l'inizio del suo percorso artistico e del suo successo. Torna sul set nel 2018, durante le riprese dell'undicesima stagione di Don Matteo, interpretando la prima capitana dei Carabinieri.

Maria Chiara è molto affezionata al personaggio di Anna Olivieri. Di lei dice: «sta facendo un bellissimo percorso, dovrà mettere in pratica tutto quello che ha imparato dalle sue esperienze». Per le prove all'Ariston, ha messo per qualche giorno la divisa nell'armadio, sospendendo la sua
presenza sul set della tredicesima stagione di Don Matteo. «Mancano ancora alcune settimane di riprese, andremo in onda appena finisce Doc».

Accanto a Bisio in Bentornato Presidente!

Il 2018 è un anno magico per Maria Chiara. Parecipa a due film: Ricordi?, per la regia di Valerio Mieli e Tafanos, per la regia di Riccardo Paoletti. Nel 2019 è Elena nel film Mollami, per la regia di Matteo Gentiloni. Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi la scritturano per il ruolo di Alice in Bentornato Presidente, accanto a Claudio Bisio.

Asia in Che Do ci aiuti 5

Uno dei personaggi che l'ha resa nota al grande pubblico è Asia, interpretato nella serie Che Dio ci aiuti 5. Maria Chiara interpreta questa ragazza, Asia, che ha sempre inseguito l’amore. Per coronare i suoi sogni, non esita a mettere da parte la propria maternità. Maria Chiara è stata anche un'ottima interprete del tormento che porterà Asia a cercare di tornare sui suoi passi.

Il grande successo con Blanca

Dopo il successo della "capitana" Anna Olivieri in Don Matteo, Maria Chiara Giannetta è diventata ancora più familiare al grande pubblico grazie al ruolo di Blanca, profiler non vedente, vivace, intuitiva, tenace, ironica, protagonista della serie omonima, andata in onda nelle settimane precedenti il Festival su Rai1. Parlando di quel personaggio, Maria Chiara ha raccontato di aver sentito crescere la sua sensibilità, cosa di cui sta sentendo gli effetti ora, a pochi giorni dall'esordio sul palco di Sanremo.

La partecipazione a Sanremo 2022

«Amadeus mi ha voluta accanto a sé per dare un contributo a un grande spettacolo che vuole intrattenere, divertire le persone in un momento difficile – ha dichiarato Maria Chiara all'Ansa – Sanremo è una macchina incredibile, da cui si impara tantissimo: devi stare sul pezzo, entrare nel racconto, improvvisare e questo mi stimola tantissimo». A proposito del messaggio che porterà sul palco: «mi piacerebbe parlare dei temi della disabilità, che mi stanno a cuore, ma con gli autori dobbiamo decidere anche in base alle scelte nelle altre serate».

La vita privata

Maria Chiara è stata sempre molto riservata sulla sua vita privata. Anche se è molto generosa con gli scatti da pubblicare sui social, tra immagini e caption si scorge molto poco del “dietro le quinte”. Quindi, al momento, non si hanno indizi sulla sua vita sentimentale. Chissà se la coconduttrice femminile del Festival si sbottonerà sul palco dell’Ariston.

Alcune indiscrezioni raccontano di una storia importante con un ragazzo di Foggia, vissuta quando frequentava l’università. Ma dopo la fine di questo legame, con il suo trasferimento a Roma, pare si sia legata a un ragazzo conosciuto mentre studiava al Centro Sperimentale di Cinematografia. C’è anche chi dice che il suo nome sia Maurizio Lastrico, conosciuto sul set di Don Matteo.

La vita social

Maria Chiara è seguitissima anche sui social: merito della sua spontanietà e del racconto che fa del suo lavoro.

Il successo su Instagram

L’account @mariachiaragiannetta_official conta oggi 147 mila follower. Oltre ai post dedicati alla “sua” Blanca, c’è spazio per cani e cavalli, impegno civile in favore di popoli in guerra come quello afghano e qualche piatto goloso.

5 curiosità su Maria Chiara Giannetta

  1. Maria Chiara Giannetta è una grande appassionata di fotografia.
  2. Le piace moltissimo il tennis, sport che pratica nel tempo libero.
  3. Ama moltissimo leggere: uno dei suoi scrittori preferiti è Philip Roth.
  4. L’esperienza di Blanca l’ha cambiata nel profondo, tanto che riesce a riconoscere le persone attorno a lei dal rumore dei suoi passi.
  5. Da quel set si è portata dietro anche un legame importante, quello con il cane Linneo. Nella vita normale si chiama Fiona e dopo sei mesi è dovuto tornare alla sua famiglia. Maria Chiara pensa di prendersi un cane in futuro, ma non ora: la sua carriera sta crescendo sempre più velocemente e non avrebbe tempo da dedicare a un amico a quattro zampe.

Foto apertura: LaPresse