Obiettivo bikini: 5 esercizi per sfoggiare un bel seno

Guida Guida

Allenare i pettorali per ottenere un bel seno: ecco gli escercizi giusti, che interessano spalle, petto e tricipiti.

Allenare i pettorali per ottenere un bel seno: ecco gli escercizi giusti, che interessano spalle, petto e tricipiti.

Obiettivo prova costume? Primo passo, tonificare i pettorali: sapete bene che il seno "non sta su da solo" ma viene sostenuto dai muscoli che stanno sotto e sopra di esso. È proprio lì che dovete agire. Ma non solo: lavorare sui pettorali significa anche rinforzare le spalle, la schiena e le braccia, per avere una postura perfetta e zero rotolini!

Per mostrare un bel seno in bikini, dovete fare degli esercizi specifici che vi aiutino a rinforzare tutta la parte superiore del corpo. Postura, braccia toniche e un bel seno sono il segreto per indossare il bikini al top!

Fate il workout due volte a settimana per aumentare la massa muscolare di braccia, schiena e petto!

Se siete pronte a cominciare, vi elenchiamo di seguito gli esercizi che compongono il circuito.

BIKINI WORKOUT: SENO IN FORMA!
Consiglio: Ogni movimento deve essere controllato e ponderato al fine di evitare stiramenti

Per ciascun esercizio sono necessarie 3 serie da 12 ripetizioni

  • Dovete usare dei manubri del giusto peso, ovvero che vi consentano di fare gli esercizi con la giusta “forma”, per tutto il circuito.
  • Recuperate dopo un set, prima di passare all’altro.
  • Alternate questi esercizi al vostro abituale workout.


BUTTERFLY
Sdraiatevi a terra o, meglio, su una panca. Tenete un manubrio in ciascuna mano, appoggiandoli sulle cosce, con i palmi che si guardano. Sollevate i manubri davanti a voi, con le braccia larghe quanto le spalle. Piegando un po’ i gomiti, abbassate le braccia lateralmente in un grande arco, fino a sentire “tirare” sul petto. Inspirate. Ritornate con le braccia al punto di partenza espirando e contraendo i pettorali. Tenete la posizione e ripetete.

 

 

Un post condiviso da Shaikh Rizvan (@rizvan_physique) in data:


STANDING DUMBBELL TRICEPS EXTENSION
In piedi, tenete un manubrio in verticale con entrambe le mani. I piedi devono essere larghi quanto le spalle. Sollevate le braccia sopra la testa, distendendole; poi, piegando i gomiti, portate le mani dietro le spalle tenendo le braccia vicine alle orecchie, fino a toccare i bicipiti con gli avambracci. Tornate alla posizione di partenza e ripetete.

 

Un post condiviso da Janka Budimir (@jankabudimir) in data:

DUMBBELL BENCH PRESS
Sdraiate a terra o su una panca, un manubrio in ciascuna mano, sollevate le braccia sopra di voi tenendole distese con i palmi in avanti. Piegate le braccia portando i manubri verso il petto poi distendetele nuovamente in alto. Ripetete.

PUSH UP
Mettetevi a terra a pancia in giù e tenete il corpo in una linea distesa, appoggiandovi sulle mani. Distendete le braccia sollevando il corpo da terra, con le punte dei piedi in appoggio: ora piegate i gomiti e abbassate il corpo verso terra fin quasi a toccare con il petto, poi distendete di nuovo le braccia e continuate così.

DIP SU UNA SEDIA
Mettetevi davanti a una sedia, dandole le spalle e appoggiate le mani al bordo distendendo le gambe davanti a voi. Tenendo il corpo in posizione, con i glutei sollevati da terra, piegate i gomiti e abbassatevi verso il basso. Distendete poi le braccia mentre portate i glutei verso l’alto. Ripetete.

>>>> LEGGI ANCHE
Come avere un seno alto e sodo in 4 mosse

Foto © Kurhan - Fotolia.com

Sport e fitness
SEGUICI