Come fare yoga in sei semplici mosse - parte 2

Guida Guida

Fare yoga è per tutti! Basta partire dalle posizioni più semplici, soprattutto se non siete abbastanza allenate: scopriamole insieme!

Se non siete granché flessibili e il vostro senso dell'equilibrio non è eccellente, non dovete escludere in automatico lo yoga. Esistono posizioni che aiutano a migliorare la flessibilità: le trovate qui.

Se non avete mai provato lo yoga potete iniziare partendo da alcune posizioni molto semplici.

Le posizioni più semplici dello yoga vi aiuteranno a prendere confidenza con questa tecnica, e man mano potrete provare altre posizioni più complesse.

  • Vi abbiamo spiegato qui le prime tre posizioni, ora proseguiamo con altre tre posizioni

Esercizio 4

Mettetevi a quattro zampe, con le mani sotto le spalle e le ginocchia sotto le anche. Portate il ginocchio sinistro al petto e poi distendete la gamba dietro di voi, con la punta del piede in appoggio. Portate il piede sinistro leggermente in avanti e poi spingete il tallone all'indietro. Tenete la posizione 20 secondi poi tornate in posizione a quattro zampe. Ripetete con l'altra gamba.

  • La posizione è efficace per rilassare le caviglie, i talloni e le dita dei piedi, dove si  possono manifestare crampi.

Esercizio 5

Ora sdraiatevi a terra, sul vostro lato destro, testa in appoggio sul braccio destro che rimane a terra, piegato. Portate su le ginocchia finché le cosce formano un angolo  retto con il busto. Distendete la gamba sinistra, in linea con la parte superiore del corpo.

Poi flettete il piede e tenete per 10 secondi. Piegate la gamba sinistra e prendetevi la caviglia con la mano sinistra. Portate il piede dietro sentendo lo stretching davanti alla coscia. Tenete 20-30 secondi, poi rilasciate la gambe e ripetete con l'altra.

  • La posizione serve a distendere la parte frontale delle cosce.

Esercizio 6

Infine, mettetevi sdraiate sulla schiena con le braccia ai lati. Piegate le ginocchia e portate i piedi larghi come le anche e a 20 centimetri circa dai glutei. Tenendo le spalle a terra, portate le ginocchia verso destra e ruotate la testa verso sinistra.

Lasciate che il piede scivoli naturalmente e abbassate le ginocchia più che potete, sentite lo stretching sulla parte sinistra. Tenete 20-30 secondi e tornate alla posizione di partenza poi ripetete sul lato opposto.

  • Posizione utile per aumentare la flessibilità della schiena.

Foto © guruXOX - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI