Come allenarsi in bicicletta (seconda parte)

Guida Guida

Consigli utili per affrontare il vostro allenamento in bicicletta nel modo corretto.

Se per Natale avete deciso di farvi regalare una bella bicicletta, dopo aver seguito i nostri consigli per scegliere la bicicletta giusta per voi  allora dovete cominciare a pensare a come allenarvi in bicicletta!

In autunno ci si può permettere ancora di uscire in bicicletta senza avere troppo freddo. Scegliete una giornata soleggiata e mettetevi in sella, per scaricare le tensioni e ritrovare un corpo decisamente in forma!

 

La bicicletta, come tutte le attività aerobiche, è in grado di dare uno sprint al metabolismo, se praticata per almeno 20-30 minuti. Brucerete fino a 500 calorie in un'ora di pedalata!

 

 

Pedalare vi permetterà di avere cosce, polpacci, addominali e braccia tonici e allenati. Gli addominali, in particolare, lavorano per mantenere il corpo nella giusta posizione e per sostenere la schiena: rinforzate questo lavoro con la contrazione isometrica dei muscoli addominali. Avrete una pancia piatta e perfetta!

Prima di salire in sella alla vostra bicicletta, fate attenzione ad alcuni dettagli:
vestitevi a strati, con una calzamaglia tecnica per le gambe e una maglia traspirante sopra. Indossate una giacca leggera antivento e antipioggia.

  • se fate pedalate lunghe, anche oltre l'ora, indossate i pantaloncini imbottiti, eviterete fastidiose irritazioni nella zona dell'inguine.
  • regolate la sella in modo che possiate pedalare comodamente e scegliete un modello stretto e rigido, per avere un buon sostegno. Per regolare l'altezza della sella, mettetevi di fianco alla bici, in piedi: la sella deve arrivare all'altezza della vostra anca.
  • pedalate con le ginocchia parallele, per evitare di sforzare nel modo scorretto anche, caviglie e ginocchia.



Ora che siete in sella alla vostra bicicletta, imparate a usare i cambi:

  • i rapporti corti servono in salita, dove le gambe devono pedalare velocemente, senza incontrare troppa resistenza);
  • i rapporti lunghi servono in pianura, quando le gambe incontrano più fatica e le ruote fanno più giri con una sola pedalata.


FOTO FLICKR Richard Masoner

Pedalare è un'attività fisica adatta a tutti, giovani e anziani: il peso infatti si scarica su glutei e gambe, senza stressare le ginocchia, il femore e le caviglie.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI