Outdoor

Come allenarsi in bicicletta (seconda parte)

Consigli utili per affrontare il vostro allenamento in bicicletta nel modo corretto e rimanere toniche e in forma!

Consigli utili per affrontare il vostro allenamento in bicicletta nel modo corretto e rimanere toniche e in forma!

Se vi piace allenarvi outdoor, ma la corsa non fa per voi (oppure volete un'alternativa), perché non provate la bicicletta? Scegliete la bicicletta giusta per voi (qui trovate alcuni consigli) e salite in sella: potete farlo in ogni stagione, basta usare alcuni accorgimenti!

  • In autunno e in primavera potete uscire in bicicletta senza avere nè troppo freddo nè troppo caldo: scegliete una giornata soleggiata e mettetevi in sella, per scaricare le tensioni e ritrovare un corpo decisamente in forma!
  • In inverno, indossate abbigliamento termico e coprite le estremità: cappello, guanti e calze pesanti. In questo modo eviterete di perdere calore e di sentire freddo.
  • Se fate pedalate lunghe, anche oltre l'ora, indossate i pantaloncini imbottiti, per evitare fastidiose irritazioni nella zona dell'inguine.

La bicicletta, come tutte le attività aerobiche, è in grado di dare uno sprint al metabolismo, se praticata per almeno 20-30 minuti. Brucerete fino a 500 calorie in un'ora di pedalata!

Pedalare vi permetterà di avere cosce, polpacci, addominali e braccia tonici e allenati. Gli addominali, in particolare, lavorano per mantenere il corpo nella giusta posizione e per sostenere la schiena: rinforzate questo lavoro con la contrazione isometrica dei muscoli addominali. Avrete una pancia piatta e perfetta!

Andare in bicicletta: consigli utili

  • Regolate la sella in modo che possiate pedalare comodamente e scegliete un modello stretto e rigido, per avere un buon sostegno. Per regolare l'altezza della sella, mettetevi di fianco alla bici, in piedi: la sella deve arrivare all'altezza della vostra anca.
  • Pedalate con le ginocchia parallele, per evitare di sforzare nel modo scorretto anche, caviglie e ginocchia.


Ora che siete in sella alla vostra bicicletta, imparate a usare i cambi:

  • i rapporti corti servono in salita, dove le gambe devono pedalare velocemente, senza incontrare troppa resistenza);
  • i rapporti lunghi servono in pianura, quando le gambe incontrano più fatica e le ruote fanno più giri con una sola pedalata.


FOTO FLICKR Richard Masoner