Sesso in macchina: le posizioni migliori per raggiungere l'orgasmo

Classifica Classifica

Il sesso in macchina comporta dei rischi, ma può essere molto eccitante: ecco qualche consiglio per praticarlo in modo safe. 

Ti potrebbero interessare

In genere lo si fa da giovani, quando nessuno dei due ha casa libera, ma almeno uno dei due ha la possibilità di usare il mezzo dei genitori: conoscete veramente qualcuno che non abbia fatto sesso in macchina almeno una volta nella vita? Ovviamente, fare l'amore in macchina prevede qualche piccola precauzione in più, legata non solo alle posizioni sessuali, che in alcuni casi potrebbero risultare eccessivamente scomode, ma soprattutto perché si deve stare molto attenti a non farsi beccare se non si vuole rischiare di essere sanzionati. Ecco allora qualche utile suggerimento per scegliere le migliori location per fare sesso in macchina e quali posizioni sessuali possono essere più adatte a raggiungere l'orgasmo... e più facili da praticare. 

Sesso in macchina per la prima volta: siete pronte? 

Il sesso in macchina non è solo roba da adolescenti, ma può essere praticato a tutte le età. Riesce a regalare anche alle coppie più tradizionaliste, quelle che sono abituate a farlo sempre e solo in camera da letto, quel pizzico di trasgressione in più che non fa mai male. Ovviamente, ci sono alcuni elementi che in genere non sono contemplati nel sesso classico, ma che hanno un'importanza fondamentale. Il primo è legato al luogo in cui fare sesso in macchina: bisogna assolutamente individuare un posto sicuro per non rischiare una sanzione. Anche il secondo fattore è di ordine pratico: quali sono le migliori posizioni per fare sesso in macchina? Cerchiamo di dare una risposta a questi due punti.

Sesso in macchina: come farlo senza prendere una multa 

Il sesso in macchina può essere punito dall'articolo 527 del Codice Penale, nel quale viene disciplinato il reato di atti osceni in luogo pubblico. La buona notizia è che tale reato è stato depenalizzato nel 2016. La cattiva è che è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria che va da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 30.000 euro, che sarà applicata a entrambi i partner. In più, se il reato è commesso in prossimità di luoghi frequentati da minori, che potrebbero in qualche modo assistere alla scena, si rischia la reclusione da quattro mesi a quattro anni e sei mesi.

Le location ideali

In base a quanto appena detto, trovare una zona priva di rischi per fare sesso in macchina è un passaggio che non può assolutamente essere trascurato. Si consiglia pertanto di fare l'amore in macchina:

  • nel proprio garage, se si ha la certezza di non essere scoperti dai propri genitori;
  • nel parcheggio privato nel quale si è soliti lasciare l'auto di notte, ma bisogna essere molto scaltri nel coprire i vetri per essere in qualche modo tutelati dall'arrivo dei vicini;
  • in campagna, in un luogo poco trafficato.

Le posizioni migliori (e più comode) per fare sesso in macchina 

Adesso che conoscete quali sono i rischi del sesso in macchina e che avete trovato un luogo sicuro nel quale praticarlo, possiamo passare alle posizioni sessuali. Ve ne suggeriamo alcune che sicuramente conoscete benissimo, che sono in assoluto le migliori per il rapporto esistente tra la comodità e i risultati che si possono ottenere con la performance.

La posizione dell'Amazzone

Si tratta di una posizione nella quale la donna si mette a cavalcioni sopra l'uomo, che può stare seduto o del tutto sdraiato (anche se in questo modo la posizione diventa un po' scomoda). Può essere praticata sia sul sedile anteriore sia su quello posteriore ed è una di quelle con le quali la donna può riuscire a raggiungere l'orgasmo più velocemente.

La posizione dell'Amazzone al contrario

Chiamata anche “reverse cowgirl”, consiste nella posizione dell'amazzone nella quale la donna si mette sopra l'uomo, dandogli le spalle. Può essere praticata al posto guidatore: il volante si potrà così trasformare in un appiglio da sfruttare per muoversi su e giù.

La posizione del missionario

Anche il classico dei classici, ovvero la posizione del missionario, può essere abbastanza semplice da praticare in auto. Sarà sufficiente reclinare uno dei sedili anteriori e stendersi, permettendo così all'uomo di adagiarsi sul proprio corpo.

Doggy Style

La posizione della pecorina è più comoda, invece, se praticata sul sedile posteriore, che lascia un po' di spazio in più di manovra. Basterà mettersi in ginocchio e lasciare che il proprio uomo scivoli lentamente da dietro con il suo membro.

Sesso orale

Fellatio e cunnilingus alla guida sono un grande classico cinematografico: finalmente avrete la possibilità di trasformarlo in realtà, prestando sempre attenzione a non dare troppo nell'occhio.

Sesso in macchina: 5 regole da seguire

Il sesso in macchina potrebbe rivelarsi una delle esperienze più eccitanti della vostra vita oppure trasformarsi in un ricordo spiacevole e terminare con un bel: “Mi dia un documento di riconoscimento”.
Ricapitolando, dunque, ricordate sempre di seguire queste 5 regole che potrebbero salvarvi da una figuraccia con un agente... e da una multa molto salata:

  1. scegliete un luogo davvero sicuro;
  2. evitate di spogliarvi del tutto, così sarà più facile andare via una volta terminato l'amplesso;
  3. una spolveratina alla macchina... non fa mai male;
  4. non praticate le posizioni sessuali più strane del Kamasutra se non volete restare bloccati con la schiena;
  5. tenete sempre un pacco di fazzoletti o di salviettine imbevute di scorta... potrebbero servire sempre al momento giusto!

Foto apertura:nobilior-123RF 

Amore e coppia
SEGUICI