Capesante, 5 sfiziose ricette da provare

Classifica Classifica

Spesso protagoniste di ricette stellate, le capesante si prestano anche a preparazioni casalinghe: eccone 5 da non perdere.

Tra i molluschi le capesante - o conchiglie di San Giacomo - rappresentano, probabilmente, le più adatte alla realizzazione di ricette gourmet. Ma non sono le sole preparazioni nelle quali possano essere utilizzate. Che ne dite di dare una possibilità agli antipasti veloci - e non solo - che trovate di seguito? Ricette semplici ed estive da portare in tavola in ogni occasione: prendete spunto!

5. Capesante al tartufo

capesante tartufo

Foto: dolgachov / 123RF Archivio Fotografico

Semplici ma raffinate, le capesante al tartufo rappresentano una chicca da inserire nel menù di una cena importante, festiva o romantica che sia. Perfette sia come antipasto che come secondo piatto.

4. Capesante piccanti al pomodoro

capesante piccanti

Foto: mtoome / 123RF Archivio Fotografico

Afrodisiache al punto giusto, le capesante piccanti al pomodoro non sono adatte a tutti i palati. Assicuratevi che tutti i commensali amino il peperoncino. In ogni caso meritano una possibilità.

3. Capesante alla piastra su salsa di mele

capesante mele

Foto: sergioz / 123RF Archivio Fotografico

Voglia di sperimentare ai fornelli? Le capesante alla piastra su salsa di mele possono fare per voi. Abbinare la frutta ai molluschi vi spaventa? Il risultato vi ripagherà di ogni timore ed avrete portato in tavola uno degli antipasti di mare più originali.

2. Capesante al forno gratinate

capesante gratinate

Foto: lsantilli / 123RF Archivio Fotografico

Mescolate del pane grattugiato con del parmigiano, del prezzemolo, dell’aglio tritato, del sale e del pepe. Irrorate con dell’olio e coprite le capesante, dentro il loro guscio, con il composto ottenuto. Irrorate con un filo di olio ed infornate a 180 °C per circa 10 minuti. Le capesante gratinate sono pronte!

1. Capesante in padella

capesante padella

Foto: dolgachov / 123RF Archivio Fotografico

Tritate mezza cipolla e mescolatela al succo di un limone, a poco olio e ad un paio di cucchiai di vino bianco. Fate cuocere le capesante per un paio di minuti in padella, quindi unite il composto precedente e proseguite per altri 5, o fino a quando il liquido sarà stato assorbito completamente. Buon appetito!

Foto d'apertura: larcobasso / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI