Torta mimosa al limone, la variante per la festa della donna

Guida Guida

Tra i dolci per la festa della donna la torta mimosa rappresenta un’istituzione. Stanchi della solita? Provate questa fresca versione.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Cucina italiana
  • PorzioniPorzioni: 8
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 1 h min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 1h e 45 m min
  • Vegetarianovegetariana

Strati di soffice pan di spagna intervallati da una deliziosa e profumata crema chantilly al limone rappresentano i tratti caratteristici di questa imperdibile variante della torta mimosa.

Appartenete alla categoria di chi fugge l’idea di festeggiare l’8 marzo o a quella di chi, invece, è solita radunare le amiche per fare festa?

>>>LEGGI ANCHE: Come fare le tortine mimosa per la Festa della donna

Ogni occasione è buona per gustare un dessert ricco come questo: perché non cogliere la palla al balzo ed organizzare un cena rigorosamente al femminile? Inserite la torta mimosa al limone in un menù dedicato alla festa della donna e vedrete che successo!

Tra gli ingredienti, non fate mancare il limoncello che regalerà al sapore una piacevole nota alcolica.

 

Ingredienti:
  • 6 uova
  • 180 gr di farina 00
  • 180 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattugiata di un limone
  • 4 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • 30 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • 1 limone biologico
  • 250 ml di panna da montare
  • limoncello
  • latte

Procedimento:

  • Preparate il pan di spagna. Montate a lungo i tuorli con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.
     
  • Unite gli albumi montati a neve con un pizzico di sale ed uniteli, poco per volta, al composto precedente insieme alla scorza di limone grattata prestando attenzione a non farli smontare.
  • Trasferite il composto ottenuto in uno stampo da 24 cm di diametro - imburrato ed infarinato - e fate cuocere a 180 °C in forno caldo per 30 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
     
  • Adesso preparate la crema pasticcera: lavorate i tuorli con lo zucchero per uno o due minuti. Unite la farina setacciata e mescolate bene. Aggiungete anche un paio di cucchiai di succo di limone.
  • Portate a bollore il latte in un pentolino insieme alla scorza del limone. Unitelo a filo al composto precedente e rimettete sul fuoco.
     
  • Continuando a mescolare, fate addensare su fiamma bassa, quindi spegnetela e fate raffreddare. Montate la panna a neve ed incorporatela alla crema pasticcera al limone una volta fredda.
  • Dividete il pan di spagna in due dischi effettuando il taglio a due terzi della sua altezza. Prelevate parte della mollica interna riducendola a cubetti o briciole e tenetela da parte.
  • Adesso bagnate il pan di spagna con una bagna ottenuta mescolando del latte con del limoncello, insistendo bene sui bordi.
  • Farcite con parte della crema e ricomponete il pan di spagna. Spalmatelo sulla superficie con la crema rimasta e decorate con le briciole tenute da parte facendole aderire bene.

Photo credit: loop_oh - VisualHunt.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI