Dolci

Biscotti senza lievito: golosa tentazione dolce

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    6

  • Tempo preparazione

    20 min

  • Tempo cottura

    15 min

  • Tempo totale

    35 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Forno

Perché usiamo il lievito nei biscotti e come sfornarne di deliziosi anche senza: ecco la ricetta.

Perché usiamo il lievito nei biscotti e come sfornarne di deliziosi anche senza: ecco la ricetta.

Oltre ad essere perfetta per soddisfare la voglia di dolce, la ricetta dei biscotti senza lievito risulta indicata per chi ne è intollerante. Già, perché non tutti possono consumarlo senza incorrere in ripercussioni poco piacevoli per la salute (che si traducono nell’avere la pancia gonfia, nel soffrire di diarrea o stitichezza, di dolori addominali, stanchezza e tanto altro). In questo caso sarà meglio avere una piccola scorta personale di ricette di dolci senza lievito. Iniziate con questa.

Biscotti e lievito: perché si usa? 

Il lievito nei biscotti si utilizza per renderli un tantino più alti, morbidi e friabili. In realtà non è necessario al fine di una cottura corretta e di un risultato soddisfacente. Non avviene, insomma, ciò che potrebbe avvenire nel caso di una torta senza lievito, la quale rimarrebbe irrimediabilmente bassa e ammassata.

Anzi, se i biscotti devono essere perfettamente lisci in superficie, magari perché devono essere glassati, è consigliabile non metterlo. Se, invece, dovete realizzare dei biscotti da inzuppo, un pizzico li aiuterà nella consistenza.

Biscotti senza lievito: eliminarlo o sostituirlo?

Quindi, nelle ricette di biscotti morbidi, ovvero i classici dolcetti adatti ad accompagnare il latte o il tè, sarà bene sostituirlo con una delle tante alternative presenti in commercio, come l’ammoniaca per dolci, il bicarbonato o il cremor tartaro, ognuno secondo le proprie modalità di utilizzo. Altrimenti, specie nel caso in cui vogliate realizzare occhi di bue, linzer cookies e delizie del genere, potrete tranquillamente ometterlo.

Caratteristiche dei biscotti senza lievito? 

I biscottini senza lievito sono croccanti, resistenti e non si sbriciolano facilmente, sono adatti per chi adora tale tipo di consistenza. Non si deformano e sono ideali quando si deve curare al massimo l’aspetto, magari perché li si deve decorare con glasse o altri ingredienti.

Biscotti senza lievito alla vaniglia: la ricetta facile

Siete più tipi da biscotti con o senza lievito? Eccone una versione alla vaniglia che appartiene a quest'ultima categoria pronta a conquistarvi al primo morso. Provate la ricetta facile.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di bicarbonato (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale

biscotti senza lievito: il procedimentoFoto: Ruslan Galiullin-123RF

Ricetta dei biscotti senza lievito alla vaniglia

  1. Tagliate il burro a cubetti ed unitelo alla farina setacciata con il bicarbonato.
  2. Fate sciogliere il burro con le dita dentro la farina.
  3. Aggiungete quindi l'uovo intero ed il tuorlo, lo zucchero e l’estratto di vaniglia con il sale.
  4. Impastate velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto.
  5. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e tenetelo in frigo per 30 minuti.
  6. Trascorso questo tempo, stendetelo su una spianatoia infarinata con un mattarello e ritagliate con le formine i biscotti.
  7. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e fateli cuocere in forno caldo a 180°C per circa 10-13 minuti.

Varianti di biscotti senza lievito 

I biscotti senza lievito e burro rappresentano una variante perfetta per chi soffre anche di intolleranza al lattosio. In questo caso il burro si può sostituire con l’olio di semi.

L’impasto di base, che rientra quindi nella categoria dei dolci senza latte e lievito, si può aromatizzare a piacere aggiungendo della scorza di limone e/o arancia, del cacao amaro in polvere, del liquore, delle gocce di cioccolato o dell’uvetta.

Per fare, invece, i biscotti vegan senza lievito dovrete eliminare anche le uova, che qualcuno sostituisce con delle banane schiacciate o con del latte vegetale.

Come conservare i biscotti senza lievito

I biscotti senza lievito, una volta perfettamente raffreddati, vanno messi all’interno di un contenitore con chiusura ermetica, anche di latta. Un trucco per mantenerli croccanti e friabili sta nell’inserire all’interno dello stesso una fetta di pane. Questo tenderà ad assorbire l’umidità presente. I biscotti senza lievito si conservano correttamente per circa 5 giorni. 

Foto apertura: Olga Yastremska-123RF