Dolci

La ricetta della crema al mascarpone, facile e golosa

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    20 min

  • Tempo cottura

    0 min

  • Tempo totale

    20 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    a freddo

Chi dice pandoro dice crema al mascarpone: ecco ricetta, usi e varianti di questa chicca della pasticceria.

Chi dice pandoro dice crema al mascarpone: ecco ricetta, usi e varianti di questa chicca della pasticceria.

Che dire della crema al mascarpone? Non c’è Natale che non la veda andare ad impreziosire il pandoro. E pensare che è talmente semplice da realizzare che può essere fatta in 5 minuti!

Ma non si utilizza solo durante le feste, è la protagonista di alcuni dolci con mascarpone facenti parte della tradizione. Ecco tutto quello che c’è da sapere su una delle farce più golose che ci siano.

Cos’è la crema al mascarpone? 

La crema al mascarpone è una preparazione a base di mascarpone (appunto), uova, zucchero e poco altro che, sapientemente mixati insieme, ci regalano un dessert al cucchiaio ottimo da gustare da solo, magari con il cucchiaino, ma considerato a tutti gli effetti la crema per pandoro per antonomasia.

Soffice e voluttuosa, è una crema che si ottiene seguendo pochi e semplici accorgimenti, come quello di non fare smontare gli albumi al momento dell'aggiunta.

Torte e dolci di Natale: come utilizzarla

Gli usi in pasticceria della crema al mascarpone, però, non si riducono solo all'accompagnamento dei dolci natalizi: si può sfruttare, ad esempio, come ripieno della crostatina con crema di mascarpone; si può usare come crema per torte, per farce assolutamente irresistibili e tanto altro: ecco come goderne appieno.

Crema al mascarpone con panettone e pandoro

Il più diffuso ed apprezzato utilizzo della crema al mascarpone è sicuramente quello che la vede insieme a pandoropanettone. In occasione delle feste, questi vengono serviti a fette che vanno poi irrorate con qualche cucchiaio di crema o farciti direttamente all'interno, dopo essere stati scavati. Pura goduria già così, ma c'è chi unisce scaglie di cioccolato ed amaretti sbriciolati, per non farsi mancare nulla.

Torte con crema al mascarpone 

Si usa diffusamente anche per farcire le torte: dischi di soffice impasto alternati con strati di crema, per un’esperienza indimenticabile. Un esempio fra tutti? La torta con Nutella e crema al mascarpone, che piace molto anche ai bambini e si può utilizzare come dessert di compleanno.

Crema al mascarpone per tiramisù 

Se siete dei fan del tiramisù, probabilmente è proprio per l’incontro della crema al mascarpone con il caffè (con il quale peraltro si sposa divinamente). Ed è proprio questa crema ad andare a inondare gli strati di savoiardi imbevuti nella bevanda: impossibile resistere.

Come si fa la crema al mascarpone

Preparare la crema al mascarpone è un gioco da ragazzi. Proprio per l’esiguità del numero degli ingredienti è necessario che questi siano freschissimi (e ci riferiamo soprattutto alle uova, che nella versione non pastorizzata vengono utilizzate crude, e al mascarpone, formaggio fresco reperibile nel banco frigo). Ecco dosi e procedimento.

Ingredienti

  • 250 g di mascarpone
  • 2 uova freschissime
  • 80 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale

La ricetta della crema al mascarpone

  1. Dividete i tuorli dagli albumi e montate i primi con lo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. A parte montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.
  3. Unite il mascarpone ai tuorli con una spatola, e successivamente gli albumi, effettuando movimenti circolari dal basso verso l’alto per non farli smontare.
  4. La crema è pronta per l’uso, se non la utilizzate subito, conservatela in frigo.

Varianti della crema al mascarpone

Le varianti della crema al mascarpone sono tante quanti i nostri gusti: al limone, al pistacchio, al cioccolato, con la panna e senza uova, non si ha che l’imbarazzo della scelta. Per tiramisù, per torte, al cucchiaio, gli usi di questa chicca della pasticceria non finiscono mai di stupire. Ecco alcune opzioni tra le quali scegliere.

Con il Bimby

Metodo semplice e veloce per realizzare in casa la crema al mascarpone è con il Bimby: il robot multifunzione ci solleva da diverse operazioni regalandoci un risultato eccezionale. Basta montare con la farfalla i tuorli e lo zucchero per 6 minuti a velocità 4, rimuovere la farfalla e aggiungere il mascarpone un cucchiaio alla volta. Quindi lavorare per 2 minuti a velocità 3, prelevare il composto, pulire il boccale, rimettere la farfalla e montare gli albumi per 7 minuti a velocità 4, impostando la temperatura a 37°(per ottenere una crema al mascarpone pastorizzata). Ultima operazione consiste nell’aggiungere questo al composto precedente senza farlo smontare.

Senza uova

Una ricetta furba è la crema al mascarpone senza uova, che si ottiene sostituendo la panna montata agli albumi ed eliminando, per ovvie ragioni, anche i tuorli. Il risultato sarà altrettanto cremoso ed anche a prova di intolleranti.

Alla Nutella 

E’ possibile rendere la crema al mascarpone ancora più allettante? La risposta è sì, e consiste nell’unire la Nutella: basta aggiungerne qualche cucchiaio ed incorporarla perfettamente per ottenere una crema al mascarpone alla Nutella nella quale affondare subito il cucchiaino per puri momenti di golosità.

Quanto si conserva la crema al mascarpone 

La crema al mascarpone è una bomba: ammesso che duri, potete conservarla in frigo all’interno di un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni. Contenendo le uova, tuttavia, è sempre meglio consumarla il prima possibile.

Foto apertura: Anatolii Riepin - 123RF