Come fare il club sandwich perfetto: dagli strati agli ingredienti originali

Guida Guida

Protagonista di pause pranzo sfiziose e di spuntini appaganti, sua maestà il club sandwich: ricetta originale e strati

Protagonista di pause pranzo sfiziose e di spuntini appaganti, sua maestà il club sandwich: ricetta originale e strati
Ti potrebbero interessare

Inutile girarci intorno: il club sandwich indurrebbe in tentazione anche il più inappetente. Colorati e gustosi strati intervallati da fette di pane in cassetta: tra le ricette americane è sicuramente una delle più amate.

Con pollo, con tonno, vegetariano, è ideale per una pausa pranzo appagante o per una cena diversa dal solito in alternativa a panini e tramezzini.

Questo ricco sandwich americano, insomma, piace a grandi e bambini: ma come si prepara?

Il panino a strati: la storia del club sandwich 

Tra le ricette facili e veloci più sfiziose, il club sandwich nasce alla fine del 1800 in un famoso club per uomini di New York, il Saratoga Club-house.

Sarebbe venuto fuori dalla bravura del cuoco del locale per placare la fame dei giocatori di azzardo - frequentatori accaniti del club - che avevano l’abitudine di cenare direttamente al tavolo da gioco. Per tale motivo questa delizia è nota anche con il nome di Clubhouse sandwich.

Gli ingredienti indispensabili del club sandwich 

Sugli ingredienti - e sulle calorie - del club sandwich non si discute: la ricetta originale vuole sia composto da strati di pancarrè o pane per sandwich intervallati da pollo (o tacchino), bacon, maionese, lattuga e pomodoro.

Tutte le altre sono varianti che, seppur gustose, non possono essere ritenute la versione originale del clubhouse sandwich.

Come fare il club sandwitch: la ricetta 

La preparazione del club sandwich non è difficile, ma richiede alcuni step che devono essere tassativamente rispettati.

  • Il pane deve essere privato dei bordi, quindi deve essere tostato in padella fino ad una leggera doratura.
  • Deve risultare appena dorato ma non croccante. L’interno deve rimanere morbido.
  • La carne va fatta grigliare su una piastra e, solo dopo, si può tagliare a dadini per rendere la masticazione più semplice.
  • Il bacon va fatto rosolare fino a quando diventa croccante. 

Bene, a questo punto non resta altro da fare spalmare il pane di maionese e comporlo.

Gli strati del club sandwich: minimo 3 fette di pane!

A tal proposito, la ricetta originale vuole 3 strati. Iniziate con la prima fetta di pane spalmata di maionese, poi con la carne tagliata a dadini, con il bacon rosolato e con lattuga e il pomodoro a fette.

Coprite con un’altra fetta e farcite allo stesso modo. Completate con il pane rimasto.

LEGGI ANCHE: Panino col lampredotto: la ricetta originale fiorentina

Varianti del club sandwich 

Come anticipato, le varianti sono tante e diverse nate, con il tempo, per soddisfare tutte le esigenze alimentari. Il club sandwich vegetariano, ad esempio, si prepara con le uova sode e magari con l’avocado per assicurare, comunque, un pasto nutriente.

C’è poi il club sandwich con tonno o salmone, che rappresenta la variante con il pesce. In alcune versioni, al posto del pollo si usa il roastbeef mentre, in altre, il bacon lascia spazio al prosciutto cotto insieme ad una fetta di formaggio filante.

Cucina e ricette
SEGUICI