Ricette base

Dal cheese naan al garlic naan: le varianti del pane indiano

Tutte le varianti del naan, l'irresistibile pane indiano che sembra essere fatto per scarpette indimenticabili.

Tutte le varianti del naan, l'irresistibile pane indiano che sembra essere fatto per scarpette indimenticabili.

Se lo conoscete lo amerete di certo: il famoso pane indiano in padella, noto come naan, è una vera delizia. A differenza della maggior parte dei pani indiani, come il pane chapati, il pane naan è lievitato. Focaccia morbida, soffice e dal sapore di burro, la versione più comune secondo la ricetta indiana si realizza con gli ingredienti base del comune pane, ovvero farina, acqua e lievito anche se molte varianti vogliono l’aggiunta di yogurt e uova, alimenti che lo rendono morbido e gommoso.

Alleato di indimenticabili scarpette (specie se servito insieme a curry e stufati), base di panini o rotoli farciti (provatelo con i falafel), il pane naan senza lievito esiste in diverse varianti più o meno famose che non potete non conoscere. Eccole di seguito.

Pane Naan: come farcirlo

Non ci sono limiti alla fantasia: il pane naan fatto con la ricetta originale, si può farcire in tanti modi sfiziosi. Ad esempio, si può gustare con degli spiedini di pollo allo yogurt, delle polpette di legumi, con lo shawarma di pollo in teglia, con una zuppa di lenticchie, con del cavolfiore al curry. O, ancora, si può gustare ben caldo con burro alle erbe ed un filo di miele per non farsi mancare niente.

Cheese Naan

Foto:  msaadrasheed - 123rf.com

Una delle versioni più popolari è quella che si ottiene farcendo l’impasto con del formaggio cremoso. La scelta sta a voi, si può optare per il Philadelphia, per la robiola, per lo stracchino. C’è anche chi sceglie il formaggino (sì, quello che mangiano i bimbi), per una sorta di piadina indiana adattata ai gusti occidentali.

Garlic Naan

Foto:  tang90246 - 123rf.com

Altrettanto semplice è il garlic naan, ovvero il pane naan all’aglio. In questo caso si consiglia di unire all’impasto anche dello yogurt, che andrà mitigare il gusto deciso dell’aroma (aggiunto anch’esso all’impasto da tritato). Non lasciatevi intimorire, il pane all’aglio merita di essere provato almeno una volta. Si tratta della versione perfetta per “scarpettare” i curry.

Onion Naan

Foto: Sergey Fatin - 123rf.com

I panini allo yogurt possono essere arricchiti con della cipolla tritata. Niente di più semplice, questa va unita direttamente all’impasto insieme agli altri ingredienti e cotta in padella.

Peshwari Naan

Foto: colindamckie - 123rf.com

Il Peshwari Naan è un pane lievitato ripieno di cocco disidratato, uva sultanina e mandorle. Proviene dalla città di Peshawar, in Pakistan, alla quale deve il suo nome. Questo pane dolce viene solitamente spennellato con burro fuso o burro chiarificato una volta cotto. Alcuni ristoranti indiani lo servono irrorato di miele o sciroppo anche se, solitamente, viene servito con i curry piccanti in modo da bilanciare il peperoncino.