Tutti i modi per eliminare le culotte de cheval

Guida Guida

Dall'alimentazione ai trattamenti mirati, tutto ciò che è possibile fare per eliminare gli antiestetici cuscinetti sulle cosce.

Dall'alimentazione ai trattamenti mirati, tutto ciò che è possibile fare per eliminare gli antiestetici cuscinetti sulle cosce.
Ti potrebbero interessare

Inestetismo molto comune tra le donne, le culotte de cheval rappresentano un cruccio per molte. Esercizi, workout, dieta, creme e trattamenti mirati come la pressoterapia possono aiutarci a combatterle ed eliminarle. Scopriamo come.

Cosa sono le culotte de cheval? 

Le culotte de cheval altro non sono che degli accumuli di adipe. Appaiono come dei cuscinetti sulle cosce all’altezza dei glutei, e difatti è proprio in questa zona che il grasso si accumula. Alla vista rendono la figura leggermente sproporzionata dando l’idea di fianchi piuttosto larghi. Spesso le culotte de cheval sono accompagnate da cellulite sul sedere e ritenzione idrica.

Le cause delle culotte de cheval 

Cosa si nasconde dietro la comparsa delle culotte de cheval? Tra le cause ce ne sono alcune piuttosto prevedibili - come un’alimentazione scorretta ed una vita sedentaria - ma tali antiestetici accumuli di grasso possono essere anche dovuti ad una scorretta postura. A soffrirne sono anche molte donne che utilizzano abitualmente i tacchi alti. Ciò è facilmente riscontrabile in uno scorretto appoggio del piede durante la camminata.

Come ridurre le culotte de cheval 

Foto:puhhha-123RF

Come anticipato, le culotte de cheval si possono combattere ricorrendo ad una serie di provvedimenti che abbracciano la propria alimentazione, l’attività fisica (ma ancora di più degli esercizi mirati) e dei trattamenti estetici di vario tipo. Vediamo nel dettaglio quali.

Sport ed esercizi mirati 

Fare attività fisica rappresenta uno dei rimedi contro la sedenterietà alla quale spesso, per motivi lavorativi o scolastici, siamo costretti. Tra gli sport più adatti, oltre la camminata veloce (anche sul tapis roulant) ci sono il nuoto, l’acquagym, lo spinning. Tra gli esercizi per ridurre le culotte de cheval, i più efficaci e sono sia gli affondi che i diversi tipi di squat. Si tratta di workout che tutti possono fare anche in casa non richiedendo il ricorso ad attrezzature specifiche. Basta farne tre serie al giorno a ripetizioni di 15 per vedere dei risultati in poche settimane. Utili sono anche le alzate laterali con rotazione da effettuare sdraiate a terra su un fianco. Utilizzando delle fasce elastiche le intensificherete.

Alimentazione e dieta corretta

Altrettanto importante è l’alimentazione. Mai come in questo caso è necessario bere molta acqua (tra 1 lt e ½ e 2 lt al giorno) e limitare al minimo fritture, grassi e condimenti. Abbinate tisane drenanti, che aiutano a combattere la ritenzione dei liquidi. Poco sale, tanta frutta, verdura e cereali integrali completano il quadro.

Massaggi e trattamenti estetici 

Altrettanto utili sono i massaggi: i più adatti sono quelli linfodrenanti. Anche il ricorso all’idromassaggio può risultare efficace, così come i trattamenti di massoterapia. Nei casi più ostinati si può ricorrere alla liposuzione o ad un intervento di medicina estetica.

Foto apertura: Black_J B-123RF

Sport e fitness
SEGUICI