Fit Tips

5 esercizi di stretching per la schiena

Addio mal di schiena! Il benessere quotidiano comincia da qui, con questi esercizi pratici ed efficaci

Addio mal di schiena! Il benessere quotidiano comincia da qui, con questi esercizi pratici ed efficaci

Fare esercizi di stretching per la schiena, periodicamente e in maniera costante, ci consente di dire addio al fastidioso mal di schiena che influisce sulle nostre giornate e sul benessere quotidiano. Bastano pochissimi minuti e tanta buona volontà per ottenere risultati immediati.

Perché si sa, il mal di schiena è uno dei problemi più diffusi dei nostri giorni. Un po’ per colpa della postura sbagliata, un po’ perché siamo ricurve sullo schermo tutto il giorno a lavorare e, ancora, perché siamo fuori allenamento.

E invece bastano pochi allungamenti a carico della schiena per sostenere la postura e per evitare quei fastidiosi dolori alla schiena che compaiono ogni volta che facciamo qualcosa. È arrivato il momento di dire addio al mal di schiena!!

Perché gli esercizi di stretching sono un vero toccasana

Sono semplici da eseguire, possono essere svolti in casa, e in totale autonomia, e apportano numerosi benefici al nostro corpo. Ecco perché non dovremmo rinunciare agli esercizi di stretching per la schiena.

Queste sessioni mirate ci permettono di mantenere la salute dei dischi invertebrali e dei tessuti molli, prevenendo dolori di varia natura proprio su questa parte del nostro corpo.

Quando infatti la curva nella parte toracica e quella della zona lombare che caratterizzano la nostra colonna si modificano a causa di posture non corrette, sedentarietà e movimenti azzardati e sbagliati, sorgono infiammazioni, contratture e dolori alla schiena che influiscono inevitabilmente sul nostro benessere.

Certo, possiamo sempre correre ai ripari, ma perché affrontare il rischio di ritrovarci con la schiena bloccata quando la soluzione passa per la prevenzione? Grazie agli esercizi di stretching per la schiena, infatti possiamo rilassare i muscoli e rinforzarli.

Addio mal di schiena

Prima di andare a scoprire 5 esercizi di stretching per la schiena, vediamo come e perché questi ci aiutano a mantenere in salute il nostro corpo.

Non c’è bisogno di citare le numerose evidenze scientifiche che confermano quanto lo stretching faccia bene al nostro corpo, perché lo sappiamo bene che gli allungamenti muscolari sono un vero toccasana. Non a caso sono alla base di ogni allenamento. La definizione di stretching, in questo senso, ci spiega tutti i benefici di questi esercizi.

Quello che forse non tutti sanno è che le sessioni di stretching, singolarmente contemplate, possono risolvere moltissimi problemi che ci disturbano ogni giorno. E questo è il caso del mal di schiena.

Allentare e prevenire la tensione dei muscoli attraverso allungamenti specifici è una soluzione semplice ed efficace che possiamo adottare sin da subito. Grazie agli esercizi di stretching per la schiena possiamo mantenere in salute la nostra colonna vertebrale e ringiovanirla, e prevenire ovviamente i fastidi e i dolori.

E allora scopriamo insieme questi esercizi di stretching della schiena da inserire, sin da subito, nella nostra routine quotidiana.

esercizi di stretching per la schiena

Esercizi di stretching per la schiena: piegamento in avanti a gambe incrociate

Uno degli esercizi più semplici e funzionali dal quale trarre numerosi benefici per la schiena è quello del piegamento in avanti. Con le gambe incrociate allunghiamo i palmi delle mani sul pavimento e spingiamoci in avanti fino ad allungarci al massimo delle nostre possibilità.

Cambiamo l’incrocio delle gambe per due volte e ripetiamo gli allungamenti per circa 40 secondi. In pochi minuti avremmo completato una sezione di stretching della schiena ottenendo i massimi benefici.

Posizione della sfinge

Tra gli esercizi di stretching per la schiena ne troviamo uno che proviene dal mondo dello yoga, ed è quello che mima la posizione della sfinge. Per replicarla dobbiamo sdraiarci a pancia in giù con gli avambracci sul pavimento.

Spingiamo i gomiti a terra e tiriamo il petto avanti. Restiamo in questa posizione per circa 60 secondi e ripetiamola due volte.

Esercizi di stretching per la schiena: torsione spinale

Tra gli esercizi che ci consentono di dire addio al mal di schiena ci sono anche le torsioni da eseguire sdraiate con la pancia verso l’alto. In questa sessione, con le braccia aperte e le mani poggiate al pavimento, dobbiamo sollevare e piegare le ginocchia e piegarle a destra e a sinistra per circa 60 secondi. Ripetiamo l’esercizio due volte per lato.

Sedute sulla sedia

Tra gli strumenti utili per le nostre sessioni di benessere troviamo anche la sedia, utilissima per svolgere uno degli esercizi di stretching per alleviare e prevenire il dolore. Per eseguirlo basta sedersi su una sedia con gambe divaricate e piegare il busto in avanti per poi tornare lentamente alla posizione di partenza. Ripesiamo il movimento per 5 volte.

Il ponte

L’ultimo dei nostri esercizi di stretching per la schiena si esegue a terra, nella posizione del ponte. Per farlo mettiamoci sul tappetino posizionato a terra in posizione a carponi. Respiriamo lentamente incurvando la colonna vertebrale verso l’alto per poi riportarla alla posizione di partenza per 5 volte.

Esercizi di stretching per la schiena: qual è il più adatto?

Come anticipato, gli esercizi di stretching sono dei veri e propri alleati per il nostro mal di schiena. Sicuramente alcuni, più di altri, possono essere efficienti e dare risultati immediati. Per scoprire qual è il più adatto per la nostra situazione vi consigliamo di provarli tutti.

Organizzate delle sessioni di stretching giornaliere con questi 5 esercizi sopra proposti per almeno due settimane e misurate i risultati ottenuti. Siamo certe che non vi deluderanno.