Macchie cutanee: come eliminarle - il laser

Video Video

Medico Estetico
Dario Tartaglini
Scopriamo insieme al medico estetico i metodi migliori per eliminare macchie, nei e imperfezioni cutanee

A domanda... Risposta!

Quando vogliamo eliminare una macchia a scopo estetico è bene recarsi dal dermatologo preventivamente per indagarne la natura. Una volta che siamo certi della natura della macchia sarà il medico estetico che cercherà di eliminarla con diversi strumenti.
Le macchie senili sono quelle più frequenti a livello del volto, del decolleté e del dorso mani sono il risultato delle fotoesposizioni che si sommano negli anni. Queste vengono eliminate molto bene da un laser Q-switch che è un laser selettivo per la melanina che ne provoca una vaporizzazione.
Per formazioni quali cheratosi seborroiche invece che insorgono in età più avanzate si utilizza il laser a CO2 che attraverso un’abrasione rimuove la neoformazione.
Il melasma è invece una macchia molto particolare che si sviluppa soprattutto dopo la gravidanza. È una problematica estetica molto sentita dalle pazienti, perché si localizza al viso e può essere molto estesa. Se la macchia è molto superficiale può essere trattata con dei topici a uso domiciliare mentre per macchie più profonde si utilizza il laser frazionato.
Qualora la macchia sia un neo possiamo eliminarla con il laser solo ed esclusivamente se non ci sono dubbi sulla sua natura. Viceversa se vi sono dubbi, l’escissione chirurgica con refertazione istologica è la strada più sicura. 

CREDITS

Autore
Maurizio Poletti

Regia
Maurizio Poletti

DOP
Claudio Lucca

Operatore
Maurizio Poletti

Montaggio
Maurizio Poletti

Esperto
Dario Tartaglini, medico estetico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI