Antipasti

Gli stuzzichini da portare in ufficio per rendere il rientro meno traumatico

Non siete pronti per il rientro in ufficio? Portatevi dietro uno di questi stuzzichini, tornare a lavoro non sarà mai stato tanto gradito.

Non siete pronti per il rientro in ufficio? Portatevi dietro uno di questi stuzzichini, tornare a lavoro non sarà mai stato tanto gradito.

Settembre, fine dell'estate e delle ferie: cosa più di gustosi ed invitanti stuzzichini (magari anche salutari) può rendere il rientro in ufficio meno triste per gli impiegati più impegnati? Avere qualcosa da sgranocchiare durante le lunghe ore di lavoro, o da mangiare in pausa pranzo, è di grande aiuto anche solo per risollevare il morale. Assicuratevi di portarvi dietro qualcosa di sfizioso: se siete in cerca di idee le trovate di seguito.

Stuzzichini facili e veloci da portare in ufficio

Stuzzichini per l'ufficio facili e veloci

Foto: anaumenko/123RF

Eccoci con una piccola, ma succulenta, lista di proposte per degli stuzzichini alla portata di tutti.

  • I toast sono tra gli stuzzichini più veloci ma soddisfacenti da realizzare. Uno snack gustoso e filante che, se avete la possibilità di riscaldare (perlomeno se contengono formaggio o mozzarella) sembreranno come appena fatti. Il ripieno? Sceglietelo voi!
  • Panini soffici con emmenthal e spinaci. Sono ottimi come antipasto, ma se sono avanzati dalla cena della sera prima, perché non portarli in ufficio? Anche questi sono deliziosi se appena scaldati e sicuramente molto più allettanti dei classici panini che potete trovare in mensa.
  • Focaccine di ceci. Ricordano la classica farinata toscana, ma sono molto più veloci da preparare. Cosa, questa, che durante la settimana lavorativa può fare propendere l’ago della bilancia per la loro preparazione. Date loro una possibilità, non ve ne pentirete.
  • Chips di topinambur al forno. Uno snack leggero e facile da preparare che si può sgranocchiare anche davanti lo schermo del pc come spezza fame durante la giornata. Le chips di topinambur al forno sono sane, appaganti e non richiedono che un pizzico di pazienza.
  • Polpette di zucchine. Le zucchine, ricche di proprietà nutritive, sono tra gli ortaggi più digeribili ma anche versatili. In queste polpette, ad esempio, regalano morbidezza e un sapore delicato grazie al matrimonio con la ricotta.
  • Quiche carote e caprino. Si tratta di una torta salata che si può realizzare in miniporzioni in modo da renderla più pratica da gustare in ufficio. Ottima da condividere con i colleghi.
  • Il cake di verdure, ricco di qualità benefiche, è preparato con tante verdure assortite, meglio se di stagione. Poche calorie e tanta salute da portarsi dietro a lavoro o da gustare dopo la palestra. Si può realizzare in anticipo e congelare.
  • Cotolette di zucca. Non c’è molto da dire sulle cotolette di zucca. Potete racchiuderle in un panino e gustarle come stuzzichino. In alternativa alla frittura, potete anche cuocerle al forno, per un risultato più leggero.

Stuzzichini veloci senza cottura, cosa mettere nella schiscetta

Se preferite qualcosa di veloce e senza cottura, gli stuzzichini per la schiscetta tra i quali potete scegliere sono altrettanti. Potreste dare una possibilità alle classiche girelle di pane farcite. Procuratevi una confezione di pane da tramezzini, farcitelo con prosciutto crudo, formaggio cremoso e due o tre fette di lattuga e arrotolate.

O, ancora, per degli involtini di prosciutto cotto da farcire con delle verdure grigliate; dei fagottini di bresaola con robiola e pepe nero. O del finto sushi ottenuto arrotolando delle fette di salmone affumicato farcito con zucchine grigliate e ricotta. Pura goduria!

>>Leggi anche: Schiscetta: 8 ricette light leggere per il pranzo fuori casa

Foto apertura: dubravina/123RF