Dolci

Una ricetta per godere: tiramisù al pistacchio

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    8

  • Tempo preparazione

    30 min

    PT30M

  • Tempo totale

    30 min

    PT30M

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    senza cottura

Pronti per un'esperienza mistica? Ecco come si prepara un godurioso tiramisù al pistaccchio: solo per veri golosi.

Pronti per un'esperienza mistica? Ecco come si prepara un godurioso tiramisù al pistaccchio: solo per veri golosi.

Inutile dire come il tiramisù al pistacchio costituisca un vero peccato di gola, uno di quei comfort food ai quali cedere più che volentieri in qualsiasi situazione. Tra i dolci al pistacchio, questo tiramisù ha decisamente una marcia in più: nulla che non si possa realizzare e gustare in casa senza fatica.

Il tiramisù, classico dessert italiano fatto con savoiardi imbevuti nel caffè a strati intervallati con una crema al mascarpone super cremosa, lo conoscono tutti. Non siete curiosi di testarlo in questa variante arricchita da uno sfizioso tocco di sicilianità? Bene, allora vi spieghiamo come realizzarne uno a regola d’arte (che non abbandonerete più).

Ricetta e procedimento

La ricetta è semplice e si presta a diverse possibilità. Potete scegliere se realizzare un tiramisù alla crema di pistacchio aggiungendo della pasta di pistacchio direttamente al composto di mascarpone, zucchero e uova, o di optare per una crema pasticcera al pistacchio (variante, questa, più indicata per chi preferisce non mangiare le uova crude).

Noi vi spieghiamo come realizzare la prima, anche se, ad onor di cronaca, vi diciamo che è possibile optare anche per il tiramisù al pistacchio senza uova (in questo caso, potete scegliere ricotta o crema bianca per la base). Se, infine, preferite il dolce senza i savoiardi, i biscotti per fare il tiramisù alternativi sono tanti, ad iniziare dai pavesini. A voi la scelta.

Ingredienti

  • 4 tazzine di caffe
  • 1/2 tazza di pistacchi sgusciati
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di olio di semi
  • 4 uova grandi e fresche
  • 100 g di zucchero semolato
  • 500 g di mascarpone
  • savoiardi qb
  • cacao amaro in polvere
  • 1 manciata di pistacchi tritati

Ricetta del tiramisù al pistacchio

  • Preparate il caffè e trasferitelo in un piatto fondo largo. Tenete da parte a raffreddare.
  • Preparate la pasta di pistacchio: versate i pistacchi sgusciati nella ciotola del robot da cucina e lavorate fino ad ottenere una farina.
  • Unite il miele e l'olio e lavorare fino a quando avrete raggiunto una consistenza liscia e cremosa.
  • Separate i tuorli dagli albumi. Montate i primi con lo zucchero in una ciotola a bagnomaria fino a quando risultano gonfi e chiari.
  • Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale in una ciotola a parte.
  • Incorporate il mascarpone ai tuorli, ormai freddi, e aggiungete delicatamente metà degli albumi.
  • Amalgamati questi, unite la metà rimasta e la pasta di pistacchi. Mescolate fino a completo assorbimento.
  • Assemblate il dolce: stendete uno strato sottile di crema al mascarpone sul fondo di una pirofila rettangolare.
  • Immergete rapidamente i savoiardi nel caffè freddo, girandoli una volta per inzupparli da ogni lato e disponeteli nella pirofila creando uno strato uniforme.
  • Coprite con uno strato di crema al mascarpone-pistacchio distribuendola uniformemente con una spatola.
  • Ripetete il passaggio con i biscotti e la crema, livellando bene, quindi spolverate leggermente con il cacao in polvere e aggiungete i pistacchi tritati in superficie.
  • Fate riposare in frigo per almeno 4 ore o, meglio, tutta la notte, prima di gustarlo. A questo punto non vi resta altro da fare che impiattare il tiramisù ed affondare il cucchiaino!

Le altre varianti del tiramisù classico

Il tiramisù è talmente godurioso che sarebbe veramente un peccato gustarne un solo tipo. Esistono così tanti ingredienti pronti a trasformarlo, di volta in volta, in un dessert del tutto inaspettato che non si ha che l’imbarazzo della scelta.

Pensate al tiramisù alla Nutella, a quello al cioccolato, al cocco o al tiramisù al pistacchio e cioccolato bianco. Si tratta di varianti che sembrano essere state create per regalarci indimenticabili momenti di piacere. O, ancora, al tiramisù al limone, a quello alle fragole o al limoncello. Versioni, queste, perfette per deliziare il palato durante le stagioni più calde in quanto fresche e più leggere.

Che ne dite, infine, del tiramisù al pistacchio? Non dovrebbe entrare di diritto nella top 10 dei tiramisù? Ed allora, non perdete la possibilità di provarli tutti: le varianti del tiramisù non aspettano altro che di finire nel vostro piatto.

Foto apertura: yuliyagontar - 123RF