Come si fanno i Savoiardi

Guida Guida

Semplici e vaporosi i Savoiardi sono biscotti che non passano mai di moda e fondamentali per tante altre ricette. Impara a prepararli facilmente in casa.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 10
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30/40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 10 min
  • Tempo totaleTempo totale: 40/60 min

Esistono molti biscotti simili ai savoiardi, ma loro sono inimitabili per gusto e consistenza. Ottimi da gustare da soli, i savoiardi sono perfetti anche da essere inzuppati nel tè o per diventare la base delle ricette più diverse.


Origine e diffusione dei savoiardi

I savoiardi sono dei biscotti originari della Savoia, ovvero di quel territorio del sud della Francia che nel corso del XVI secolo divenne parte dello Stato Piemontese.

I savoiardi sono biscotti caratterizzati da una forma tondeggiante e allungata: alti almeno un paio di centimetri, presentano bordi stondati e una consistenza vaporosa e ariosa. Non sono estremamente dolci e, se dovessimo cercare un lontano parente in quanto a sapore, potremmo forse paragonarli alle lingue di gatto.

Diffusi grazie al Regno delle due Sicilie, i savoiardi sono diventati un dolce tipico anche in Sardegna dove però si chiamano Pistoccus e hanno la forma di un grande biscottone arrotondato.

Ma non perdiamoci in altre chiacchiere e andiamo a scoprire ingredienti e ricetta dei savoiardi.

Biscotti savoiardi

Foto fascinadora © 123RF.com

 

 

Gli ingredienti dei savoiardi

  • 300 g di zucchero
  • 8 tuorli + 1 uovo intero
  • 200 g di farina 00
  • 75 g di fecola
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 presa di vaniglina

Attrezzi: Frusta, terrina, placca da forno, carta forno, sacca da pasticciere


Come si fanno i savoiardi: la ricetta

  • Accendete il forno a 170° e ricoprite una placca grande con un foglio di carta forno
  • In una terrina con lo sbattitore o la frusta lavorate bene 8 tuorli e 1 uovo intero con un pizzico di sale, unite poco alla volta 250 g di zucchero e la vaniglina e continuate a lavorare il composto fino ad avere una crema chiara, gonfia e spumosa
  • Unite sempre poco alla volta la farina setacciata con la fecola, amalgamando delicatamente.
  • Montate a neve ben ferma gli albumi e unite anche questi al composto, lavorando dal basso verso l'alto per non farli smontare
  • Con una sacca da pasticciere, con il becco liscio, distribuite l'impasto dei savoiardi sulla placca, formando tanti bastoncini distanziati lunghi circa 10 cm e larghi 3
  • Mescolate lo zucchero a velo con lo zucchero semolato avanzato e spolverate in due volte con questo mix tutti i savoiardi, facendo cadere da un passino.
  • Attendete qualche istante tra una spolverata e l'altra in modo che il primo strato di  zucchero venga assorbito
  • Infornate i savoiardi e fate cuocere in forno statico per 10/12 minuti.
  • Devono essere dorati con l'interno ancora morbido
  • Sfornate e lasciate stiepidire prima di togliere dalla placca, con l'aiuto di una paletta

ricette con savoiardi: il tiramisù

Foto conssuella © 123RF.com

Ricette con i savoiardi

I savoiardi sono ottimi da accompagnare con il caffè, il cioccolato caldo e sono fondamentali per la preparazione di un dolce amatissimo come il tiramisù classico. Il tiramisù, tuttavia, non è l'unico dolce che si presta all'uso dei savoiardi. Ecco, qui di seguito, qualche preparazione in cui potrete usare i savoiardi come base e ingrediente.

Foto di apertura bondd © 123RF.com

Trucchi da pasticciere

Per un risultato professionale prepara una glassa con lo zucchero a velo, lo zucchero e qualche goccia d'acqua e poi spalmala delicatamente sui savoiardi anzichè spolverarli, prima di infornarli.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI