Primi Piatti

Risotto con asparagi e gamberetti, la ricetta perfetta per la primavera

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    15 min

    PT15M

  • Tempo cottura

    20 min

    PT20M

  • Tempo totale

    35 min

    PT35M

  • Cucina

    italiana

  • Cottura

    pentola

Cremoso, profumato ed intrigante: come portare in tavola un risotto che unisce terra e mare perfetto per la bella stagione.

Cremoso, profumato ed intrigante: come portare in tavola un risotto che unisce terra e mare perfetto per la bella stagione.

Tra le ricette per la primavera perfette per un pranzetto sfizioso c’è quella del risotto con asparagi e gamberetti. Freschi o surgelati, non importa, il matrimonio con il retrogusto amarognolo degli asparagi risulta vincente in questo primo cremoso e corroborante che si presta ad un qualsiasi menù a base di pesce.

La ricetta del risotto con asparagi e gamberetti sgusciati è un must della stagione: si presta ad un pasto leggero ma diverso dal solito, e non richiede che pochi passaggi. Spesso, quando si tratta di risotti, lasciamo perdere per la più o meno lunga cottura che richiedono. Avendo a disposizione poco più di mezz’ora, state tranquilli, riuscirete a portarlo in tavola.

Costellato di delicati gamberetti e carnosi asparagi a pezzi, potete aromatizzarlo a piacere con il limone o con lo zafferano per crearne, di volta in volta, stuzzicanti varianti.

Come preparare il risotto con asparagi e gamberetti

La parte più “difficile” della ricetta sta sicuramente nel mescolare il risotto. Si tratta, tuttavia, di un’operazione fondamentale: aiuta il riso a rilasciare il suo amido e, quindi, a rendere cremoso il piatto.

In quanto al riso, prediligete il Carnaroli o, in sua mancanza, l’Arborio: entrambi sono ricchi di amido. Il brodo, infine, dovrà essere molto caldo per mantenere costante la temperatura del piatto al fine di favorire una cottura uniforme.

Come preparare il risotto asparagi e gamberetti

Ingredienti

  • 1 lt di brodo vegetale
  • Olio extra vergine di oliva qb
  • 1/2 cipolla o 1 scalogno tritati
  • 320 gr di riso Carnaroli
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 300 gr di gamberetti
  • 1 cucchiaio di burro
  • sale pepe

Ricetta del risotto con asparagi e gamberetti

  1. Portate ad ebollizione il brodo in una piccola casseruola. Mantenetelo caldo.
  2. In una pentola di medie dimensioni versate l’olio ed unite la cipolla tritata (o lo scalogno). Fatela rosolare fino a quando non si appassisce.
  3. Unite il riso e fatelo tostare, mescolandolo per 2 minuti. Unite il vino e mescolate fino a quando l’alcool non sarà evaporato.
  4. Aggiungete un mestolo di brodo e mescolate continuamente fino a quando questo non viene assorbito.
  5. Continuate ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta, senza mai smettere di mescolare. Attendete che il liquido venga assorbito, solo allora versatene altro.
  6. A metà cottura del riso aggiungete gli asparagi tagliati a pezzi. A 5 minuti dalla fine, invece, unite i gamberetti.
  7. Cotto il riso, allontanate la pentola dalla fiamma, regolate di sale e pepe e unite il burro mescolando bene per mantecare.

Risotto con asparagi e gamberetti e panna

Una variante un po’ più calorica ma anche più cremosa del piatto è il risotto con asparagi, gamberetti e panna. In questo caso, basta sostituirla al burro in fase di mantecatura del risotto unendola a piacere nelle quantità. Scegliete quella fresca reperibile nel banco frigo dei supermercati, è decisamente più adatta. Se vi piace, potete unire anche del parmigiano grattugiato per insaporire maggiormente il piatto.

>>Leggi anche: Risotto allo zafferano: 5 gustose varianti da provare

Foto apertura: iuphotos/123RF