Tempo Libero

Chi è Elodie: le origini, il successo, Sanremo

Dall’infanzia difficile nella borgata Quartaccio di Roma alla popolarità, passando per la partecipazione ad Amici. Le cose da sapere sulla cantante.

Dall’infanzia difficile nella borgata Quartaccio di Roma alla popolarità, passando per la partecipazione ad Amici. Le cose da sapere sulla cantante.

A Sanremo, conduttrice per una sera, ha rubato la scena a tutti. Brava e (si può dire?) bellissima, Elodie è sulla scena da un po’ di tempo, ma se a lungo è stata considerata solo una “ex amica” (di Maria) come tante, adesso pare aver fatto quel salto di qualità. Affermandosi come una delle stelle più luminose del firmamento canoro nostrano. Ripercorriamo la sua biografia, tra carriera e vita privata, dalle umili origini al successo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

L’infanzia a Roma

Elodie Di Patrizi nasce a Roma il 3 maggio 1990, da padre italiano artista di strada e madre creola originaria della Guadalupa, coppia che si separa quando lei è ancora piccola. La coppia si separa presto e così la mamma di Elodie la cresce da sola nella borgata romana del Quartaccio, zona piuttosto difficile della Capitale. A 19 anni, Elodie si trasferisce in Salento, dove muove i primi passi come cantante esibendosi al Samsara Beach, famoso locale sulla spiaggia di Gallipoli.

Da X Factor ad Amici

Nel 2009 tenta la fortuna a X Factor, ma viene eliminata durante le fasi iniziali del programma. La sua grande occasione arriva sei anni dopo, quando riesce a entrare nella scuola di Amici: arriva al secondo posto nel talent show condotto da Maria De Filippi (dietro a Sergio Sylvestre) e, appena prima della finale, pubblica il primo album Un’altra vita.

Il successo come cantante

Trascinato dall’omonimo brano, nonché dai singoli Amore avrai e L’imperfezione della vita, il primo album di Elodie raggiunge il secondo posto nelle classifiche italiane. Meno di un anno dopo, nei giorni di Sanremo, la cantante romana lancia la sua seconda fatica: Tutta colpa mia. Nel 2020, sempre a inizio anno, arriva poi il terzo album della cantante, intitolato This is Elodie.

Le partecipazioni a Sanremo

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Tutta colpa mia è anche il titolo della canzone che Elodie porta in gara in occasione della sua prima partecipazione al Festival di Sanremo. In gara nella sezione Campioni nel 2017, si piazza all’ottavo posto. Farà meglio tre anni dopo con Andromeda, con cui arriva settima. Torna all’Ariston come co-conduttrice di Sanremo 2021, in occasione della seconda serata. Non si limita a presentare i colleghi, ma ruba la scena a tutti con un medley di successi italiani (compresi i suoi) e stranieri: la ragazza del quartiere diventa showgirl.

I tormentoni estivi

Nella carriera di un’artista “nata” come vocalist degli aperitivi in spiaggia, non può mancare il tormentone estivo 2020. Lo sono stati senza dubbio nel Ciclone, scritto da Takagi & Ketra, con partecipazione di Mariah e Gipsy Kings, così come Guaranà. Come artista principale oppure ospite, nel corso degli anni Elodie ha realizzato numerose collaborazioni: da Nero Bali (Michel Bravi) a Pensare male (The Kolors), fino a Parli parli (Carl Brave) e Margarita (Marracash).

Vita privata

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Questo ci porta alla vita privata di Elodie che, dopo essere stata legata sentimentalmente al collega Lele come lei ex cantante di Amici, dal 2019 è la fidanzata di Marracash, rapper come lei di origini modeste ma capace di raggiungere il successo. Seguita da 2,4 milioni di follower su Instagram, ha tra le sue grandi amiche un’altra celebrità italiana, che come lei fa incetta di like sui social network: Diletta Leotta.